Ricerca avanzata
Home Le Collane Philosophica

Philosophica

Recensione  Video/Booktrailer

Nient'altro che l'essere
Ricerche sull'analogia e la tradizione aristotelica della fenomenologia

Autore:  Emanuele Mariani

Collana:  philosophica (93)

libro vincitore del premio
di studi Vittorio Sainati 2011
Né la «costituzione», né tantomeno la «distruzione» della metafisica sarebbero concepibili senza l'analogia. Ecco l'assunto di base da cui procede la nostra indagine, nel tentativo di ...


Io che sono uno solo
Giudicare il male dopo Eichmann

Autore:  Daniela Belliti

Collana:  philosophica (92)

Il concetto di banalità del male fu coniato da Hannah Arendt nell'occasione del processo Eichmann a Gerusalemme. A lei, che assistette al processo in qualità di inviata del «New Yorker», l'ex gerarca nazista parve un individuo privo di pensiero e incapace di giudizio, l'opposto del mostro ...


«Il primo filosofo tedesco»
Il misticismo di Jakob Böhme nell'interpretazione hegeliana

Autore:  Cecilia Muratori
Introduzione di  Augusto Illuminati

Collana:  philosophica (91)

Jakob Böhme «è propriamente il primo filosofo tedesco» - scrive Hegel al suo ex-studente van Ghert. Certamente il ciabattino Böhme è uno spirito incolto e barbaro, ma allo stesso tempo straordinariamente profondo e addirittura violento nell'aver creato una sua lingua filosofica, con la quale ha ...


Introduzione alla Scienza nuova di Vico
Autore:  Leonardo Amoroso

Collana:  philosophica (90)

Il capolavoro di Giambattista Vico, i Princìpi di scienza nuova d'intorno alla comune natura delle nazioni (1744), è un'opera affascinante e ricchissima, che spazia attraverso i campi della metafisica e della religione, della società e della storia, del linguaggio e della poesia, etc. Ma ...


Emergentismo
Le proprietà emergenti della materia e lo spazio ontologico della coscienza nella riflessione contemporanea

Autore:  Andrea Zhok

Collana:  philosophica (89)

In un universo materiale governato da leggi fisiche, quale può essere lo spazio proprio di tutti quei fenomeni che non paiono esprimibili in termini fisici? Quale sarebbe, in questa cornice, lo statuto ontologico attribuibile alla coscienza umana e alla vita? A queste domande le teorie ...