Ricerca avanzata
Home Catalogo Filosofia, Scienze umane

Filosofia, Scienze umane

Vi proponiamo 900 libri

Le colombe dello scettico
Riflessioni di Nietzsche sulla coscienza negli anni 1880-1888

Autore:  Luca Lupo

Collana:  nietzscheana (6)

Come dimostrazione del fatto che uno scettico ha bisogno ogni tanto di abbandonarsi a una sbrigliata fantasticheria, per tornare poi placato sulla terraferma del "forse sì forse no" voglio raccontare le proposizioni che le mie sciamanti colombe poco tempo fa mi hanno riportato a casa, dalle ...


Olimpo dell’apparenza
La ricezione del pensiero di Nietzsche nell’opera di Gottfried Benn

Autore:  Marco Meli

Collana:  Sequenze (2)

Sequenze. Collana del Dipartimento di Filologia Moderna dell'Università di Firenze "L'enigma più grande, il più imperscrutabile dei fenomeni!", scriveva Gottfried Benn nel 1932 all'amico Friedrich Wilhelm Oelze, riferendosi al filosofo e allo scrittore più amato, Friedrich Nietzsche. Non che ...


Dialogo su Jürgen Habermas
Autore:  Massimo Ampola, Luca Corchia

Collana:  fuori collana (0)

Jürgen Habermas è uno studioso conosciuto per la sua vasta produzione scientifico-filosofica e un intellettuale i cui interventi riscuotono un interesse costante presso un più ampio pubblico di lettori con un ascolto particolare da parte del ceto politico. Nato dai colloqui seminariali di cui ...


Storia della memoria e storia della metafisica
Autore:  Henri Bergson
A cura di  R. Ronchi, F. Leoni

Collana:  Segni del pensiero (5)

"Storia della memoria e storia della metafisica" rappresenta una sorta di classico, fino ad oggi sconosciuto. Raccoglie cinque lezioni pronunciate da Henri Bergson al Collège de France nel 1904, a suo tempo stenografate e da soli due anni riportate alla luce dopo un lungo oblio. ...


Falsi raccordi
Cinema e filosofia in Deleuze

Autore:  aa.vv.
A cura di  Paolo Godani, Delfo Cecchi

Collana:  philosophica (40)

Sembra siano di due tipi molto differenti le motivazioni che oggi spingono i filosofi a desiderare di uscire dalla filosofia. Da una parte, c'è lo sfinimento di coloro che della filosofia non sanno più che farsene. Ma dall'altra – ed è il caso di Deleuze – c'è la volontà di rompere le antiche ...