Ricerca avanzata
Home Le Collane philosophica

philosophica

logo


comitato scientifico

Leonardo Amoroso, Paolo Cristofolini,
Adriano Fabris, Alfonso M. Iacono, Stefano Perfetti

vedi anche la collana parva philosophica

Recensione  Video/Booktrailer

Da Kant a Heidegger
Saggi di estetica

Autore:  Leonardo Amoroso

Collana:  philosophica (194)

L’estetica che va «da Kant a Heidegger» si è avventurata su alte vette speculative, talvolta anche in modo spericolato. Resta, con tutto il suo fascino e tutta la sua problematicità, una stagione di pensiero con la quale ogni persona di cultura non può ...


Pensare la Rivoluzione
Benjamin Constant e il Gruppo di Coppet

Autore:  Giovanni Paoletti

Collana:  philosophica (193)

Vissuti fra due secoli e passati dalla rivoluzione francese, gli intellettuali riuniti a inizio Ottocento attorno a Mme de Staël nel luogo-simbolo di Coppet furono allo stesso tempo attori e spettatori di un mondo in rapido cambiamento.
Per Constant, Staël, Sismondi e gli ...


Figure della classicità
in Hegel

Autore:  Franco Biasutti

Collana:  philosophica (188)

Agli occhi di Hegel il patrimonio di razionalità di cui il mondo moderno può godere è una eredità che viene da lontano, che va oltre l’esperienza storica e culturale rappresentata dal cristianesimo, per radicarsi profondamente nell’antichità ...


Formare e tras-formare l’uomo
Per una storia della filosofia come paideia

A cura di  Patrizia Manganaro, Emmanuele Vimercati

Collana:  philosophica (186)

Il volume offre una ricognizione storico-teoretica di alcune figure strategiche della tradizione filosofica occidentale attraverso la lente della formazione dell’essere umano, declinata, nel corso dei secoli, nei termini di paideia, humanitas e Bildung, con ...


«Tutto è disperazione in questo dipinto»


Interpretazione del Déluge di Anne-Louis Girodet

Autore:  Chiara Savettieri

Collana:  philosophica (185)

«Tutto è disperazione in questo dipinto»: così un anonimo recensore descrive la Scène d’un Déluge di Anne-Louis Girodet, esposta al Salon del 1806. L’opera rappresenta, nel mezzo di un diluvio, una famiglia arrampicata su due rocce ...