Ricerca avanzata
Home Le Collane philosophica

philosophica

logo


comitato scientifico

Leonardo Amoroso, Paolo Cristofolini,
Adriano Fabris, Alfonso M. Iacono, Stefano Perfetti

vedi anche la collana parva philosophica

Recensione  Video/Booktrailer

Ripensare la politica
Immagini del possibile e dell’alterità

A cura di  Emanuele Profumi, Alfonso M. Iacono

Collana:  philosophica (220)

La prolungata crisi delle “democrazie liberali” sta producendo un profondo svuotamento democratico che rimette in discussione l’idea stessa del fare politico e della politica istituzionale. Nei nostri Stati di diritto si consolida una condizione ...


Individualismo e religione nella Scuola Austriaca
Con in Appendice un articolo di Carl Menger, “La conquista delle università”, 1907

Autore:  Raimondo Cubeddu

Collana:  philosophica (219)

Questo libro si occupa del liberalismo della Scuola Austriaca (Carl Menger, Eugen von Böhm-Bawerk, Friedrich von Wieser, Ludwig von Mises e Friedrich A. von Hayek) chiedendosi se si possa configurare anche come una soluzione del problema teologico-politico. Per questo, muove ...


Una lunga conversazione
Ricordo di Lorenzo Calabi

A cura di  Elisa Bertò

Collana:  philosophica (218)

Il filosofo della storia non predica il dover essere, ma vuole comprendere per poter concepire il proprio tempo. Così Lorenzo Calabi – titolare della cattedra di Filosofia morale all’Università di Pisa – intendeva la professione universitaria e il lavoro di ...


Obiettivo Platone: a lezione da Hans Jonas
Autore:  Emidio Spinelli

Collana:  philosophica (217)

“Con Platone non si finisce mai”: questa forte e convinta affermazione costituisce una sorta di ‘basso continuo’ in questo libro. Esso intende infatti riproporre momenti e snodi cruciali, che hanno segnato in profondità la relazione intellettuale intrattenuta ...


La relazione uomo-natura nell’ontologia di Nicolai Hartmann
Per un possibile dialogo con l’etica ambientale

Autore:  Simona Bertolini

Collana:  philosophica (216)

Sebbene la filosofia di Nicolai Hartmann (1882-1950) preceda di decenni il sorgere dell’etica ambientale, essa si presta al dialogo con diverse posizioni maturate al suo interno, con cui condivide un’ontologia non antropocentrica e una corrispondente visione dell’uomo e ...