Ricerca avanzata
Home Le Collane philosophica

philosophica

logo


comitato scientifico

Leonardo Amoroso, Paolo Cristofolini,
Adriano Fabris, Alfonso M. Iacono, Stefano Perfetti

vedi anche la collana parva philosophica

Recensione  Video/Booktrailer

La condizione umana e i suoi nemici
Le nuove forme del totalitarismo

Autore:  Aldo Rossi

Collana:  philosophica (243)

La tesi dell’opera sta nel mostrare la decadenza, inarrestabile del mondo umano, per una tendenza che si autoalimenta retroattivamente. A fronte di questa apodittica certezza è posta l’alternativa, altrettanto apodittica della non-impossibilità di evitare tale esito ...


La coscienza del bene
La voce etica interiore, le sue deroghe alle norme, l'imputabilitą morale, l'obiezione alle leggi

Autore:  Giacomo Samek Lodovici

Collana:  philosophica (242)

Che cos’è la coscienza morale? È un prodotto, nell’essere umano, dell’educazione o ha una sua autonomia? È creatrice del bene o lo decifra? È repressiva verso il soggetto o può essere una guida perfettiva? Produce solo conflitti interiori ...


Immagini della natura nell’età moderna
Tra metafisica e fisica

Autore:  Alessandro Dini

Collana:  philosophica (241)

Attraverso la ricognizione delle principali forme di naturalismo del Rinascimento, l’analisi dei molteplici significati del termine natura nell’età che va da Cartesio a Vico e la chiarificazione della problematica aperta dalla matematizzazione galileiana della natura e ...


La Logica della Rivelazione
Trinitą, Incarnazione e Comunitą nel pensiero di Hegel

Autore:  Antonio Pirolozzi

Collana:  philosophica (240)

La Logica della Rivelazione è un’espressione che riassume la vita e il movimento del Dio trinitario, il Soggetto assoluto, che rivela se stesso. Il contenuto, l’oggetto, della religione cristiana è il medesimo della filosofia. Per Hegel l’Assoluto non è ...


Misurare la distanza
Note sul rapporto tra sguardo e veritą nella filosofia moderna

Autore:  Manuela Sanna

Collana:  philosophica (239)

La questione della vista riveste una particolare importanza in relazione al tema della verità: con la vista ci formiamo una rappresentazione del vero e proprio attraverso il modo in cui vediamo un oggetto, lo giudichiamo vero. Descartes costituisce un momento cruciale di effettivo ...