Ricerca avanzata
Home Le Collane scienze dell'educazione

scienze dell'educazione

Recensione  Video/Booktrailer

Maschilità e lavori di cura
Esperienze e pratiche tra sex worker educatori e infermieri

Autore:  Giuseppe Burgio, Maddalena Cannito, Raffaella Ferrero Camoletto, Cristiana Ottaviano

Collana:  Scienze dell'educazione (227)

Come si costruisce la maschilità dentro e attraverso un lavoro di cura? Come un lavoro di cura viene portato avanti quando viene svolto da uomini? Sono queste le domande a cui cerca di rispondere il volume che, combinando l’utilizzo di metodi di ricerca innovativi e ...


La formazione integrale in Karl Marx
Autore:  Edoardo Puglielli

Collana:  Scienze dell'educazione (225)

Per Marx non è possibile parlare di educazione se non riferendosi alla realtà storico-economica e alla divisione classista della società che la caratterizza. In testi come il Manifesto (1848), le Istruzioni ai delegati (1866), la Critica ...


Soggettivazione e apocalissi culturali
Filosofia dell'educazione di orientamento lacaniano nel tempo della crisi

Autore:  Mimmo Pesare

Collana:  Scienze dell'educazione (224)

Questo libro prosegue la linea di ricerca dell’Autore, che da anni propone un modello fondato sul tentativo di ospitare all’interno dell’epistemologia pedagogica alcune categorie teoriche e cliniche lacaniane. Tutto l’insegnamento di Jacques Lacan potrebbe ...


L'orientamento formativo
Modelli pedagogici e prospettive didattiche

Autore:  Raffaella Biagioli

Collana:  Scienze dell'educazione (223)

L’orientamento si presenta come una tematica complessa che si apre in modo reticolare su fenomenologie diverse e intrecciate, le quali attengono essenzialmente sia ai processi di trasformazione sociale ed economica, sia alla qualità autoriflessiva dei processi di ...


Storie sepolte nella storia
La vita derelitta dell'infanzia migrante tra inchieste, narrativa e autobiografie (1861-1914)

Autore:  Michela Baldini

Collana:  Scienze dell'educazione (222)

Il volume analizza in ottica storico-pedagogica la vita dei bambini e delle bambine migranti tra l’Unità d’Italia e la Grande Guerra, quegli adulti in miniatura, come venivano ancora al tempo considerati, troppo piccoli per poter compiere delle scelte, ma ...