Ricerca avanzata
Home Le Collane Filosofia (113) 9788846731180
Libro cartaceo
€ 10,00 € 9,50
Sconto -5 %

Scrittura, soggetto, comunitÓ in Maurice Blanchot

Autore/i: Andrea Sartini

Collana: Filosofia (113)

Pagine: 92
Formato: cm.14x22
Anno: 2011
ISBN: 9788846731180

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Qual Ŕ il rapporto che Maurice Blanchot intrattiene con la tradizione filosofica occidentale? Muovendo dai concetti di scrittura, soggetto e comunitÓ il testo getta luce sul legame che il critico francese intrattiene con alcuni pensatori decisivi di questa tradizione come Hegel, Heidegger, Husserl e LÚvinas. Emerge cosý una specificitÓ dell'opera blanchotiana, un autentico "spazio filosofico" che trova nell'esperienza non dialettica della parola il suo tratto distintivo. Uno spazio filosofico che si colloca sempre ai limiti del dicibile e del rappresentabile e che in questa collocazione chiama in causa una particolare lettura dell'essere come impossibilitÓ. Di questa impossibilitÓ Blanchot resta il pensatore insuperato e il libro cerca di darne testimonianza.

Andrea Sartini (1976) insegna Filosofia nelle scuole superiori ed Ŕ dottore di ricerca in Telematica e societÓ dell'informazione. Attualmente coordina il seminario Istituzioni filosofiche presso la FacoltÓ di Scienze della formazione dell'UniversitÓ di Firenze. ╚ curatore di G. Bataille, La condizione del peccato (Mimesis, Milano 2002) ed Ŕ autore di Figure della differenza (Bruno Mondadori, Milano 2006) e di L'esperienza del fuori (Clinamen, Firenze 2010).