Ricerca avanzata
Home Le Collane Mefisto (27) 9788846762078
Libro cartaceo
€ 12,00 € 11,40
Sconto -5 %

Il paesaggio tra l'ordine e il corpo

Autore/i: Germana Pareti

Collana: Mefisto (27)

Pagine: 144
Formato: cm.14X21
Anno: 2021
ISBN: 9788846762078

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Derivato dal mondo classico, il concetto di genius loci ha goduto, nel corso del Novecento, del rinnovato interesse da parte degli architetti fenomenologi che, pur ispirati dal pensiero di Heidegger sui luoghi e sull’abitare, tenevano presente la lezione della Gestalttheorie sulla percezione visiva e i principi di una concezione multisensoriale dell’esperienza (non soltanto estetica). L’idea che alla casa e all’ambiente si chieda soprattutto protezione non era disgiunta, tuttavia, dal richiamo all’ordine che si configura nell’ambiente, originariamente rivendicato dagli storici dell’arte, dai gestaltisti e dai teorici delle avanguardie.
Ordinato o selvaggio, fonte di piacere estetico e morale, il paesaggio che i gardeners si proponevano di riprodurre nelle loro progettazioni, fu oggetto di discussione tra i letterati e i filosofi del Settecento inglese. Oggi, al dibattito su questo tema contribuiscono la consapevolezza dell’atteggiamento biofilico da parte umana e la mai sopita sensibilità per il mistero della natura.



Germana Pareti insegna Storia della filosofia nell’ateneo torinese. Le sue ricerche riguardano il rapporto tra filosofia e scienze della vita tra Otto e Novecento, e temi e questioni di storia della medicina e delle neuroscienze. Per i tipi di ETS, in collaborazione con A. De Palma, ha pubblicato
la monografia Vita. La fisiologia in Germania tra materialismo e vitalismo, 1848-1935 (2014) e l’antologia Vitalismo o meccanicismo? (2017) comprendente classici della fisiologia (non solo tedesca) a cavallo tra i due secoli.