Ricerca avanzata
Home Le Collane Obliqui (8) 9788846727312
Libro cartaceo
€ 10,00 € 8,50
Sconto -15 %

Corpo morto nello schermo

Anche se non guardi la televisione la televisione ti riguarda

Autore/i: Alessio Traversi

Collana: Obliqui (8)

Pagine: 128
Formato: cm.14x21
Anno: 2011
ISBN: 9788846727312

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Galleria fotografica
  • Recensioni

Lo spot postumo di Mike Bongiorno, l'eterno ritorno di Arnold, il sangue del premier colpito da un souvenir, il casting selvaggio, Leonardo da Vinci che vince un talent-show, il pornomedium che turba i sonni di Piero Marrazzo, l'occultamento del cadavere di Stefano Cucchi, la resurrezione di Michael Jackson, l'Avetrana Village, la consumazione di Bisteccone: segni di un universo televisivo che aspira sempre di più a cancellare la realtà per sostituirvi la sua rappresentazione mediatica.

In un tempo in cui la comunicazione di massa è dominata da un'estetica in grado di contenere al suo interno persino il suo stesso rifiuto e di utilizzarlo per fabbricare audience e spettacolo, diventa fondamentale imparare a decodificare le narrazioni televisive e difendersi da esse.
Questo volume non invita dunque a spegnere la tv, ma a guardarla consapevolmente, abbattendo quell'illusione di poter cambiare il mondo a colpi di televoto che le multinazionali dell'immaginario ci stanno vendendo.

Corpo morto nello schermo, nato come raccolta degli articoli pubblicati dall'autore su Radio Cage, indaga in ultimo sul più grande imbroglio della tv: riportare in vita i corpi morti e trasmettere la morte attraverso i corpi vivi.

Alessio Traversi è nato nel 1973 a Livorno. È autore e regista di testi teatrali. È il responsabile della progettazione di Arci Livorno, per il quale cura anche le attività di teatro in carcere. È direttore di www.radiocage.it