Ricerca avanzata

Primopiano 

Vi proponiamo 11 libri

  • 1
  • 2
  • 3
  • pag 1/3

    Il Mikrokosmos di Béla Bartók
    Analisi, interpretazioni, indicazioni didattiche ed esecuzione integrale

    Autore:  Claudio Proietti
    A cura di  Aldo Giorgio Gargani

    Collana:  Musica e Didattica (4)

    – seconda edizione –

    Mikrokosmos è uno dei capolavori di Béla Bartók: vi lavorò per quasi tredici anni, dal 1926 al 1939. Universalmente considerata come
    uno strumento fondamentale nella ...


    Carteggio 1919-1973
    Autore:  Martin Heidegger, Karl L÷with
    A cura di  Alfred Denker, Giovanni Tidona
    Tradotto da  Giovanni Tidona

    Collana:  philosophica (195)

    La traduzione e curatela italiana dell’epistolario di Martin Heidegger e Karl Löwith – 124 lettere e cartoline redatte tra il 1919 e il 1973 e corredate da un’ampia introduzione storico-filosofica – offre oggi al lettore un inedito e decisivo documento circa ...


    Lezioni sulla logica
    1831

    Autore:  Georg Wilhelm Friedrich Hegel
    A cura di  Guido Frilli

    Collana:  Dialectica. Figure del pensiero filosofico (4)

    Nel semestre estivo del 1831, pochi mesi prima di morire, Hegel tiene il proprio ultimo corso sulla Logica. Commentando e ampliando i passi dell’Enciclopedia delle scienze filosofiche, pubblicata in terza edizione l’anno precedente, Hegel fornisce un’introduzione agile e ...


    Da Pitagora a Turing
    Elementi di filosofia nella matematica

    Autore:  John Stillwell
    A cura di  Rossella Lupacchini

    Collana:  analitica (11)

    Oltre due millenni separano la scoperta dei numeri irrazionali, ad opera dei Pitagorici, dalla rigorosa definizione del concetto di numero reale computabile da parte di Alan Turing. Questo volume riformula idee che hanno segnato lo sviluppo del pensiero matematico da Pitagora a Turing, ...


    Le tecniche del corpo
    Autore:  Marcel Mauss
    A cura di  Michela Fusaschi
    Tradotto da  Michela Fusaschi

    Collana:  bifronti. piccoli libri di filosofia (10)

    Il più naturale oggetto tecnico e, allo stesso tempo, mezzo tecnico dell’uomo, è il suo corpo. Esso è, quindi, il primo e il più naturale strumento dell’uomo. Così Marcel Mauss, uno dei padri dell’etnologia francese, inaugurava nel 1934 ...


  • 1
  • 2
  • 3
  • pag 1/3