Ricerca avanzata
Home Le Collane parva philosophica

parva philosophica

logo


comitato scientifico

Leonardo Amoroso, Paolo Cristofolini, Adriano Fabris,
Alfonso M. Iacono, Stefano Perfetti

 

vedi anche la collana philosophica

Recensione  Video/Booktrailer

Sulle cause e gli usi della filosofia
e altri scritti inediti

Autore:  Hans Jonas
Tradotto da  Fabio Fossa

Collana:  parva philosophica (46)

Qual è il valore pratico della filosofia? La tradizione tramanda un verdetto duplice. Da una parte, il sapiente è colui che sa vivere, poiché conosce cosa è bene e come realizzarlo; dall’altra, il filosofo è inesperto del mondo ed esibisce in prima ...


Questioni fondamentali di antropologia medica
Autore:  Viktor von Weizsäcker
A cura di  Mariafilomena Anzalone

Collana:  parva philosophica (45)

Nella seconda metà degli anni Venti del Novecento, il medico e filosofo Viktor von Weizsäcker (1886-1957) elabora il progetto di un’antropologia medica, cioè di una «teoria generale della malattia» come teoria dell’uomo malato. I due testi proposti in questo volume, ...


Idealtipi dell’ateismo
Saggio di filosofia della religione

Autore:  Ilario Bertoletti

Collana:  parva philosophica (44)

La riflessione sull’ateismo, quanto mai oggi con­troversa, invita a sostare sulla sua storia. È quanto cerca di fare questo testo individuando tre idealtipi di ateismo che attraversano la filosofia occidentale: 1) ateismo classico – Dio non esiste; 2) ateismo genealogico – Dio è morto; 3) ...


pagine scelte
Autore:  Spinoza
A cura di  Paolo Cristofolini e Ilaria Gaspari

Collana:  parva philosophica (43)

Di Spinoza si parla molto ma pochi lo leggono, mancando tra le opere da lui lasciate un saggio breve e ben accessibile, che dia la sintesi del suo pensiero.
Con queste “pagine scelte” si son volute proporre le dimensioni essenziali dello spinozismo attraverso poco più di una decina di ...


«strano e fatale mito»
Il Cigno di Baudelaire a fronte della tradizione platonica

Autore:  Alberto Gajano

Collana:  parva philosophica (42)

La ricerca di una filosofia che al fine di migliorare la vita umana voglia intendere le diverse forme del sapere e la complessità dei fili che legano i destini individuali alle vicende della storia ha portato l’autore al Cigno, al pensiero che il poeta rivolge a «chi ha ...