Ricerca avanzata
Home Le Collane obliqui

obliqui

Recensione  Video/Booktrailer

Diciotto nodi
Autore:  Francesco Filippi

Collana:  Obliqui (44)

Cosa provoca la rovinosa caduta di Filippo, windsurfista animato da sfrenata passione e ruminante psichico incontenibile? E cosa lega la bella Jelena all’odioso notaio Ferretti? E la dolce Francesca, quale struggente dolore nasconde dietro i suoi occhiali da sole? E Billo, fiero e bellissimo, ...


Gabbianara blues
Autore:  Fernando Quatraro

Collana:  Obliqui (43)

Scambiato per un naufrago della Costa Concordia, questo il destino di Raffaello lo scontroso, il ragazzo gigliese di diciotto anni prima. Appena fuori dal mare, quella notte, cominciò a salire dal Lazzaretto insieme a una decina di veri naufraghi che indossavano un giubbotto di ...


Ritratto di Fenoglio da scrittore
Autore:  Alberto Casadei

Collana:  Obliqui (42)

Sin dalle sue prime prove, negli anni Cinquanta del Novecento, Beppe Fenoglio è stato considerato un autore forte e incisivo, ma non inquadrabile in una precisa corrente letteraria. Dopo alterne fortune, il suo posto nella letteratura italiana sembra ormai indiscutibile: manca però un tentativo ...


Andata e (non) ritorno
La letteratura dello sterminio fra Storia e Narrazione

Autore:  Anne Marie Jaton, Fabio Ciaralli

Collana:  Obliqui (41)

La letteratura dello sterminio mostra impietosamente che per sopravvivere ogni uomo è pronto a superare tutti i confini: conduce inevitabilmente a confrontarsi con temi storici e riflessioni psicosociali che si interrogano sulla presenza del male nell’uomo. Travalicando i canoni della ...


Carlo Meliciani, costruire una voce
A cura di  Chiara Ficini
Introduzione di  Mario Del Fante

Collana:  Obliqui (40)

Che cos’è la voce? Il frutto di un talento innato o qualcosa di più? Carlo Meliciani, aretino, classe 1929, è stato uno dei più importanti e apprezzati baritoni della sua generazione, ha cantato in tutti i più grandi teatri del mondo; protagonista alla Scala di Milano per oltre vent’anni ha ...