Ricerca avanzata
Home Le Collane I libri del Seminario di Filologia Francese

I libri del Seminario di Filologia Francese

Recensione  Video/Booktrailer

Il potere spassionato
Corneille, Molière, Racine e altri tre saggi teatrali

Autore:  Francesco Fiorentino

Collana:  I libri del Seminario di Filologia Francese (4)

Il volume rintraccia costanti essenziali della drammaturgia seicentesca, attraverso l’analisi di diverse opere di Corneille, Molière, Racine. Nel conflitto presente tra istanze trasgressive e norme si mette in risalto, in particolare, il ruolo svolto dall’ideale di potere ...


Una duplice eclissi
Orfanità e sterilità nel romanzo francese degli anni Trenta

Autore:  Iacopo Leoni

Collana:  I libri del Seminario di Filologia Francese (3)

Drieu la Rochelle e Brasillach; Malraux, Nizan e Sartre; Céline e Simenon, Montherlant, Guilloux e Bove: la condizione di orfanità e sterilità rappresenta una costante fondamentale per comprendere il romanzo francese degli anni Trenta. Se già la letteratura tardo ...


Violence des sentiments et violence de l’histoire
Le roman français à l’orée du XIXe siècle

A cura di  Silvia Lorusso

Collana:  I libri del Seminario di Filologia Francese (2)

Joubert écrivait : « Delphine et Amélie de Mansfield sont à mes yeux deux ouvrages épouvantables dont le nom seul fait frissonner mon souvenir. J’ai vu la Salpêtrière et la Révolution et, par une liaison ...


M. de Combourg e i pellerossa
Il mito dell’America selvaggia nell’opera di Chateaubriand

Autore:  Piero Toffano

Collana:  I libri del Seminario di Filologia Francese (1)

Nel 1791 il giovane Chateaubriand, sottufficiale del reggimento di Navarra cui la Rivoluzione ha concesso una quasi completa libertà, compie un viaggio di nove mesi circa negli Stati Uniti. Questo soggiorno gli farà conoscere una natura ancora vergine, dei modi di vita ancora ...