Ricerca avanzata
Home Le Collane Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identità e culture

Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identità e culture

logo

Polifonica: una collana per persone di confine, che credono nel dialogo, talvolta anche conflittuale, tra i diversi sguardi disciplinari riconducibili al vasto insieme delle Scienze Umane: la pedagogia, la filosofia, la psicologia, l’antropologia, la storia, l’arte, la musica, la psichiatria e la letteratura.
Specializzazione e approfondimento disciplinare non dovrebbero essere sinonimi di chiusura, poiché è esattamente dal dialogo con altri sguardi che si può rendere il proprio più profondo e complesso. Si può abitare un territorio collocandosi al suo centro e da lì osservarne l’estensione oppure privilegiarne i confini e spingere il proprio sguardo dentro e fuori per infrangere almeno un po’ le barriere che li delimitano. Si tratta di qualcosa di simile a quanto accade in musica con la polifonia: un modo di comporre, contrapposto alla monodia, che mette in dialogo voci diverse, umane e strumentali, con differenti disegni melodici e ritmici, ma con pari dignità le une rispetto alle altre. Il risultato è una sorprendente armonia d’insieme, ottenuta attraverso una ben precisa costruzione contrappuntistica, cioè di contrapposizione delle parti. La complessità, del resto, altro non è se non la capacità di individuare legami dove non sembrano essercene o di crearne di nuovi ottenendo, così, una visione multiforme e creativa dell’oggetto di studio prescelto.

 

Collana diretta da
Maria Antonella Galanti
(Università di Pisa)

Comitato scientifico
Fanno parte del comitato scientifico, oltre a studiosi di pedagogia e di didattica e pedagogia speciale studiosi di arte e media, filosofia, letteratura e critica letteraria, musicologia, neuropsichiatria e sociologia.

Alberto Mario Banti (Università di Pisa)
Simonetta Bassi (Università di Pisa)
Carla Benedetti (Università di Pisa)
Stefano Brugnolo (Università di Pisa)
Fabio Bocci (Università di Roma Tre)
Andrea Borghini (Università di Pisa)
Franco Cambi (Università di Firenze)
Alessandro Cecchi (Università di Pisa)
Lucio Cottini (Università di Udine)
Piero Crispiani (Università di Macerata)
Luigi D’Alonzo (Università Cattolica di Milano)
Lucia de Anna (Università degli studi di Roma "Foro italico")
Adriano Fabris (Università di Pisa)
Alfonso Maurizio Iacono (Università di Pisa)
Sandra Lischi (Università di Pisa)
Alessandro Mariani (Università di Firenze)
Roberto Maragliano (Università degli studi Roma Tre)
Fabrizio Meroi (Università di Trento)
Luigina Mortari(Università di Verona)
Marisa Pavone (Università di Torino)
Maria Grazia Riva (Università di Milano Bicocca)
Bruno Sales (Neuropsichiatra Asl Toscana Centro)
Alessandro Tosi (Università di Pisa)


scarica scheda
referee doppio cieco

[ pdf ]

  • 1
  • 2
  • Recensione  Video/Booktrailer

    Casa Futuro. Perché io no?
    A cura di  Edi Cecchini

    Collana:  Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identità e culture (10)

    Ad un progetto così coraggioso, a tratti pazzo, variegato, colorato, immensamente vivo, maledettamente divertente ma anche serio e strutturato, direste di no? Cosa fare se un figlio, giovane adulto con la sindrome di Down, esprime il desiderio di andare a vivere da solo? Ci ...


    Processo alla verità o processo della verità?
    Il giudizio tra filosofia e diritto

    Autore:  Gianluca Corrado

    Collana:  Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identità e culture (9)

    Al processo penale tanto spesso contestiamo l’incapacità di  raggiungere, con la sentenza, un soddisfacente grado di verità riguardo all’evento criminoso dibattuto. Ma fino a che punto in tutti gli altri ambiti della nostra vita – dai più alti di ...


    La cornice e lo specchio
    Riflessioni ed esperienze di terapia nei luoghi dell’arte

    Autore:  Carlo Coppelli

    Collana:  Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identità e culture (8)

    L’osservazione di un dipinto, una scultura o un’installazione, può produrre piacere personale e accrescimento culturale, ma anche la possibilità di riconoscersi nell’immagine. Per “specchio” intendiamo il rispecchiamento con un altro ...


    Videogame Cult
    Formazione, arte, musica

    A cura di  Elena Marcheschi

    Collana:  Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identità e culture (7)

    Idolatrati, odiati, divertenti, ipnotici, ibridi, creativi, sospetti, educativi, catartici… Che si frequentino o si ignorino, i videogame hanno conquistato gran parte della mediasfera contemporanea, come mezzi di intrattenimento e come prodotti di un’industria culturale che ...


    Rivoluzioni
    Aspetti del pensiero del Novecento

    A cura di  Fabrizio Meroi, Paolo Vanini

    Collana:  Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identità e culture (6)

    Il mondo moderno e contemporaneo è stato caratterizzato, com’è noto, da numerose rivoluzioni, che ne hanno profondamente segnato – e modificato – il profilo anzitutto sociale e politico. E il pensiero occidentale, in sede sia di riflessione teo­rica che di ...


  • 1
  • 2