Ricerca avanzata
Home Le Collane lanimalechedivorailpensiero

lanimalechedivorailpensiero

 


l'animalechedivorailpensiero

 
 
 


Un viaggio interno e intorno al problema della comunicazione. Un percorso di ricerca sottratto ai vincoli dello specialismo disciplinare. Punto di partenza l’esperienza metodologica, concettuale e organizzativa di Comunicare fa male, manifestazione di impegno civile, che coniuga filosofia, letteratura, cinema, video, teatro, musica, scienza, storia, arte contemporanea, politica, mangiare e bere — perché la convivialità è fondamento imprescindibile del pensiero, della complicità e del piacere.

Dentro le teste della specie umana germogliano i pensieri. I frutti dei pensieri nutrono la specie e la consumano. La bestia intossica il pensiero, pensieri intossicano la bestia, "famelica di fame futura", sosteneva Thomas Hobbes, perché intrisa di linguaggio. Astratta dal presente cosmico, per la furia del fare. Ottusa nel presente storico dall’inerzia dell’oblio.

Una collana non può che essere circolare: l’animale che divora il pensiero, il pensiero che divora l’animale. Il pensiero fa paura. Il pensiero è gioia del corpo. Così come il corpo è festa e naufragio del pensiero.

Gruppo Eliogabalo
www.eliogabalo.org

Pubblicazioni
Recensione  Video/Booktrailer

Ordet di Carl Theodor Dreyer
Il miraggio kierkegaardiano

Autore:  Igor Tavilla

Collana:  lanimalechedivorailpensiero (2)

Smarrito nel buio della sala l'autore medita sulla trappola tesagli da Søren Kierkegaard con la complicità di Ordet, cappio-lavoro di Carl Theodor Dreyer. Dopo un'analisi critica delle interpretazioni più comuni e condivise, si farà esperienza di un Ordet inedito, kierkegaardiano e ...


Questa ingannevole semplicità
Autore:  Federico Nobili

Collana:  lanimalechedivorailpensiero (1)

INFO: http://www.edizioniets.com/anteprime/88-467-1198-X_Nobili_Eliogabalo/ Perché comunicare fa male? E perché fa anche ridere? Perché l’animale uomo ignora mente ruba stupra uccide? Perché abbiamo bisogno di musica cinema teatro pittura letteratura? Sono davvero così importanti per vivere e ...