Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846760814
Libro cartaceo
€ 18,00 € 17,10
Sconto -5 %

Le Dolomiti 

Patrimonio mondiale Unesco. Fenomeni geologici e paesaggi umani

Autore/i: AA.VV.
A cura di: Bruno Zanon

Collana: fuori collana

Pagine: 228
Formato: cm.23x23
Anno: 2021
ISBN: 9788846760814

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Galleria fotografica

Il riconoscimento delle Dolomiti quale Bene del Patrimonio Mondiale UNESCO costituisce una grande sfida, che assegna agli abitanti e ai visitatori il compito di tutelare e promuovere valori riconosciuti di interesse globale. Siamo tutti chiamati a divenire “cittadini delle Dolomiti”, assumendo l’impegno alla conoscenza, alla conservazione e alla valorizzazione di un Bene complesso, composto da formazioni geologiche, ecosistemi fragili, importanti patrimoni floristici e faunistici, luoghi vissuti da secoli da comunità che parlano lingue diverse e conservano culture e identità radicate. Nei paesaggi delle Dolomiti, che oggi attraggono significativi flussi turistici, si rispecchiano una molteplicità di imprese alpinistiche, indagini scientifiche, elaborazioni culturali, produzioni letterarie, artistiche e cinematografiche che le rendono uniche. Il volume, nato in occasione della mostra “Dolomiti UNESCO. Fenomeni geologici e paesaggi umani”, propone un’originale introduzione alla conoscenza delle Dolomiti e, al tempo stesso, è parte di un più ampio progetto culturale che coniuga l’educazione al paesaggio, all’ambiente e al territorio con l’educazione alla cittadinanza, intesa come senso di appartenenza, responsabilità, partecipazione.



Bruno Zanon, già docente di Tecnica e Pianificazione Urbanistica all’Università di Trento, è componente del Comitato Scientifico di tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio. Per tsm|step ha coordinato l’elaborazione di mostre didattiche sul paesaggio, sul governo del territorio del Trentino e sulle Dolomiti e ha curato i relativi cataloghi. Per le Edizioni ETS ha curato I paesaggi del Trentino. Caratteri, percezioni e vissuto di un territorio alpino (2019) e Il governo del territorio montano nello spazio europeo. Innovare gli sguardi e gli strumenti per lo sviluppo sostenibile della montagna (con G. Cepollaro, 2020).