Ricerca avanzata
Home Le Collane Studi e testi di storia antica (27) 9788846760043
Libro cartaceo
€ 30,00 € 28,50
Sconto -5 %

La prefettura di Antemio e l’Oriente romano  

Autore/i: Simone Rendina

Collana: Studi e testi di storia antica (27)

Pagine: 296
Formato: cm.14x22
Anno: 2021
ISBN: 9788846760043

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Galleria fotografica

La vita e la carriera di Antemio, prefetto d’Oriente tra 405 e 414, si collocano in un periodo decisivo per le sorti dell’impero romano. Egli fu capace di sfruttare con abilità e competenza il vuoto di potere che si creò quando l’augusto Arcadio, morendo, lasciò un fanciullo, Teodosio II, sul trono della parte orientale dell’impero. Questa monografia intende ridefinire l’azione politica del grande dignitario, inserendola nell’ambito dei più generali cambiamenti che caratterizzarono l’età teodosiana. L’analisi della documentazione su Antemio e sull’Oriente romano negli anni della sua prefettura rivela aspetti scarsamente indagati dei poteri e delle istituzioni di una pars Orientis che gradualmente superò i problemi politici, militari e sociali cui la pars Occidentis, invece, si avviò a soccombere.

Simone Rendina (Roma, 1989) è docente a contratto di Storia romana presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale. Ha conseguito il dottorato presso la Scuola Normale Superiore, dove è stato anche allievo del corso ordinario, e ha trascorso periodi di studio e ricerca negli Stati
Uniti e in Germania. È autore di articoli di storia antica e si occupa principalmente di tardo impero.