Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846755773
Libro cartaceo
€ 30,00 € 25,50
Sconto -15 %

La rivoluzione scientifica

Da Copernico a Newton


A cura di: Paolo Rossi
Prefazione di: Roberto BondÝ Martino Rossi Monti

Collana: fuori collana

Pagine: 336
Formato: cm.15,5X22,5
Anno: 2020
ISBN: 9788846755773

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Galleria fotografica

Questa antologia, curata da Paolo Rossi, è uno strumento unico: utile sia agli studenti, sia al grande pubblico interessato a un evento decisivo della storia occidentale. I brani antologici e le ampie presentazioni che li precedono riguardano non soltanto i modelli teo­rici, gli strumenti tecnici e le scoperte scientifiche che proliferarono nell’epoca che va da Copernico a Newton, ma anche le “avventure di idee”, ossia i dibattiti, le controversie, l’intreccio di “vecchio” e “nuovo” attraverso cui, in un processo lungo e complesso, si formò l’immagine moderna della scienza. Capitoli sulla nuova astronomia, sulle osservazioni compiute con il cannocchiale e il microscopio e sugli esperimenti sul vuoto si alternano a capitoli dedicati al rifiuto della concezione sacerdotale o ermetica del sapere, alla nuova valutazione della tecnica, al carattere ipotetico o realistico della conoscenza, ai modelli della filosofia meccanica, all’immagine di Dio come ingegnere o orologiaio, allo studio degli esseri viventi, all’introduzione della dimensione del tempo nella considerazione dei fatti naturali.


PAOLO ROSSI (1923-2012) è stato uno dei maggiori storici della filosofia e della scienza. Ha ricevuto nel 2009 il Premio Balzan per il suo contributo alla storia della scienza. Tra i suoi libri: Francesco Bacone. Dalla magia alla scienza (1957), Clavis universalis (1960), I filosofi e le macchine: 1400-1700 (1962), Immagini della scienza (1977), I segni del tempo (1979), I ragni e le formiche (1986), Paragone degli ingegni moderni e postmoderni (1989), Il passato, la memoria, l’oblio (1991), Naufragi senza spettatore (1995), La nascita della scienza moderna in Europa (1997), Le sterminate antichità (1999), Un altro presente (1999), Bambini, sogni, furori (2001), Il tempo dei maghi (2006), Speranze (2008), Mangiare (2011).


 


 


Prefazione e aggiornamento bibliografico di Roberto Bondí e Martino Rossi Monti


Roberto Bondí insegna Storia del pensiero scientifico e Storia delle idee all’Università della Calabria ed è direttore del Centro Internazionale di Studi Telesiani, Bruniani e Campanelliani. Fra i suoi libri: Natura (2014, con A. La Vergata), Il primo dei moderni. Filosofia e scienza in Bernardino Telesio (2018).


Martino Rossi Monti è ricercatore all’Istituto di Filosofia di Zagabria. I suoi saggi sono apparsi in volumi e riviste nazionali e internazionali. Ha pubblicato Il cielo in terra. La grazia fra teologia ed estetica (2008) e ha curato (con R. Bondí) A mio non modesto parere. Le recensioni sul Sole 24 Ore di Paolo Rossi (2018).