Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846752635
Libro cartaceo
€ 16,00 € 13,60
Sconto -15 %

Ugolino Grifoni

“l’Altopascio” segretario di Cosimo I

Autore/i: Daniela Stiaffini

Collana: fuori collana

Pagine: 182, ill.
Formato: cm.17x24
Anno: 2018
ISBN: 9788846752635

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Durante il XVI secolo nella Toscana medicea emerse, con il prestigio del raffinato diplomatico e dell’abile politico, la figura di Ugolino Grifoni (1504-1576). Si è cercato di restituire la complessità di questo fedele cortigiano mediceo, tanto astuto quanto ambiguo: i suoi rapporti con la Curia pontificia, il suo ruolo di segretario ducale; la sua carica di Gran Maestro dello spedale di Altopascio, ma anche il gentiluomo amante del teatro e delle feste. La fondazione dell’Ordine Militare di Santo Stefano, offrì a Ugolino l’opportunità di creare nel 1563 la commenda Grifona Prima, e due anni dopo la Grifona Seconda, sui beni del soppresso monastero di San Paolo a Ripa d’Arno di Pisa, tracciandone il destino. Ugolino patrocinò la costruzione di due palazzi, il primo a San Miniato, il secondo a Firenze, e di una nuova cappella nella chiesa dei Santi Jacopo Maggiore e Lucia martiri (oggi San Domenico) di San Miniato. Negli ultimi anni, egli favorì una proficua stagione di mecenatismo, culminata nell’esecuzione del suo ritratto, vestito dall’abito di Gran Maestro Generale dei Cavalieri Ospitalieri di Sant’Jacopo Maggiore Apostolo dell’Altopascio.


Daniela Stiaffini si è laureata in Lettere, con una tesi in Storia Medievale, presso l’Università di Pisa dove ha poi conseguito la Specializzazione in Archeologia Medievale e successivamente il Diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso l’Archivio di Stato di Firenze. Svolge attività di ricerca su temi di storia pisana e  manufatti vitrei e vetrate in età pre-industriale. Nel 2001 le è stato conferito dalla Provincia di Pisa il premio internazionale “Ultimo Novecento” “Pisa duemila nel mondo”, sezione archeologia. È autrice di più di duecento fra saggi e volumi, fra cui si segnalano; La storia sepolta. Lo stemmario obituario di Santa Maria del Carmine di Pisa, Pisa 2011; La Priora di Pisa. Quando a San Silvestro comandava la priora, Reggio Emilia 2016; sta curando l’edizione critica dei Diari di Viaggi di Giuseppe Alfonso Maggi, priore della certosa di Pisa a Calci dal 1764-1797. Nella collana “I Quaderni della Fondazione Anna Maria Luisa de’ Medici” ha già pubblicato: A pranzo con il Duca, Pisa 2014; Giulio di Alessandro. Un Medici a Pisa, Pisa 2015; Cosimo I de’ Medici ed Eleonora de Toledo. Vita coniugale a Pisa, Pisa 2016.