Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846750976
Libro cartaceo
€ 22,00 € 18,70
Sconto -15 %

Storie di un teatro

Per i 150 anni del Teatro Verdi di Pisa

Autore/i: Fabrizio Sainati , Stefano Renzoni , Maria Alberti , Stefano Bruni
A cura di: Stefano Bruni

Collana: fuori collana

Pagine: 160, ill.
Formato: cm.19 x 24
Anno: 2017
ISBN: 9788846750976

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Galleria fotografica
  • Link correlati

Il 12 novembre 1867 con il Guglielmo Tell di Gioacchino Rossini si inaugurava il Regio Tea­tro Nuovo, che dopo la morte del grande compositore venne intitolato a Giuseppe Verdi, nome che ancor oggi caratterizza il massimo istituto teatrale di Pisa, realizzato in pochi anni, subito dopo l’Unità d’Italia, da un gruppo di cittadini al fin di dotare Pisa di un moderno teatro dove si rappresentassero spettacoli d’opera e di prosa.
Di lì a poco, a partire dal 1889 il palcoscenico del teatro vide lo svolgersi anche di spettacoli drammatico-coreutici messi in scena dagli studenti della goliardia universitaria. Il teatro divenne così, fin da subito, la principale istituzione pisana votata allo spettacolo e le tavole del suo palcoscenico sono state calcate nei suoi centocinquanta anni di vita da tutti gli artisti italiani, ma anche internazionali, che hanno inciso il proprio nome nel pantheon delle rappresentazioni drammatiche, musicali, coreutiche.
Attraverso un gruppo di scritti che affrontano le vicende della costruzione dell’edificio e delle trasformazioni urbanistiche del quartiere entro cui fu inserito, unitamente alla storia della vita e delle stagioni teatrali che hanno segnato la vita culturale di Pisa dai primi anni del Regno d’Italia ad oggi, il volume ricostruisce anche con l’ausilio di nuovi documenti e di una ricca documentazione fotografica, in parte inedita, il vivace profilo di un teatro che è stato ed è protagonista della vita culturale della città e della nazione.