Ricerca avanzata
Home Le Collane Quaderni Stenoniani. Nuova serie (2) 9788846747068
Libro cartaceo
€ 12,00 € 10,20
Sconto -15 %

Per una filosofia ecoetica e un lavoro ecosolidale

Autore/i: Aurelio Rizzacasa , Fabio Caporali

Collana: Quaderni Stenoniani. Nuova serie (2)

Pagine: 126
Formato: cm.14x21
Anno: 2016
ISBN: 9788846747068

Stato: Disponibile
Anteprima:

  • Descrizione

Nella cultura odierna le pratiche filosofiche danno sempre più spazio al problema dell’ambiente. Si realizza così una sostanziale apertura all’ecoetica nella quale convergono le istanze ecologiche, quelle filosofiche, quelle teologiche e quelle educative. Nella prima parte di questo lavoro vengono puntualizzate le problematiche filosofiche a partire dalle visioni mitiche della natura per giungere, attraverso le indagini filosofico-scientifiche del mondo della vita e del cosmo, alla focalizzazione valoriale di problemi inerenti al rispetto del pianeta. Ciò nel quadro della tutela della biodiversità e dei diritti delle generazioni future in merito alla sopravvivenza dell’umanità. Nella seconda parte, il tema del lavoro viene sviluppato in coerenza con l’impostazione filosofica dell’ecoetica, inquadrando il lavoro umano entro il più ampio schema di riferimento del lavoro della natura, ossia del divenire ecosistemico che sostiene l’interdipendenza di ogni forma di vita sul pianeta Terra. Il lavoro umano viene qualificato ecosolidale quando soddisfa i criteri di ecosviluppo derivati dalla scienza dell’ecologia sistemica. Il lavoro ecosolidale può costituire l’occasione di riscatto per l’umanità dalle sue attuali tendenze distruttive e facilitare una ripresa del suo compito originario di “curatrice” del patrimonio terrestre, patrimonio che ha ricevuto in eredità dal lavoro svolto dalla natura, sua “nutrice” lungo tutto il percorso di evoluzione biologica.


Commento all’immagine di copertina:
La rete di relazioni ecosistemiche sostiene l’uomo.
Il lavoro ecosolidale dell’uomo sostiene la rete delle relazioni ecosistemiche.



Aurelio Rizzacasa, già ordinario di Filosofia morale presso l’Università di Perugia, è docente presso l’Istituto Teologico di Viterbo ove insegna varie discipline filosofiche. Ha pubblicato numerosi saggi su varie riviste filosofiche nazionali e internazionali: L’antimetafisica della filosofia analitica, Ed. Leonardi, Bologna 1976; S. Kirkegaard, Storia ed esistenza, Ed. Studium, Roma 1984; Filosofia della storia: temi, problemi, prospettive, Ed. Borla, Roma 1993; Il tema di Lessing, Ed. S. Paolo, Cinisello Balsamo 1996; Fenomenologia ed esistenza. Itinerari nel pensiero contemporaneo, Ed. Esi, Napoli 1996; Luoghi e metafore per una Filosofia della Religione, Ed. Porziuncola, Assisi 1997; L’eclisse del tempo. Il fine e la fine della storia, Ed. Città Nuova, Roma 2001; Ragione, natura, storia nel “pensiero” di G. Leopardi, Università degli Studi di Perugia, Ed. ESI, Napoli 2003; La sentinella del nulla: riflessioni sul pensiero di E.M. Cioran, Ed. Morlacchi, Perugia 2007; La filosofia dell’educazione. Temi, problemi e prospettive, Ed. Tagete, Viterbo 2007; L’umanità si racconta. I sentieri della narrazione storica,Ed. Studium, Roma 2009; Con Clio oltre Clio, Ed. Morlacchi, Perugia 2012; L’eco-etica. Temi, problemi e prospettive, in collab. Con F. Caporali, S. Procacci, Morlacchi, Perugia 2012; Filosofare nel frammento, Aracne, Roma 2014; Creazione del Paesaggio, Paesaggio della Creazione,Edizioni ETS, Pisa 2014.



Fabio Caporali è stato inizialmente docente di Ecologia presso l’Università di Pisa e successivamente ordinario di Ecologia Agraria presso l’Università della Tuscia di Viterbo. Oltre alle attività di ricerca e didattica condotte nel settore dell’Agroecologia e dell’Agricoltura Biologica, dove ha contribuito alla realizzazione di curricula di Studio Europei, ha sviluppato interessi transdisciplinari per lo studio dei Sistemi Socio-Ecologici e dei comportamenti etici. Per quest’ultimo aspetto, in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Perugia, ha promosso la costituzione dell’ELG (Etruscan Local Group), Gruppo di Studio internazionale sostenuto dalla John Templeton Foundation di Philadelphia (USA) per l’approfondimento dei rapporti tra Scienza e Fede. Tra le pubblicazioni prodotte in questo ambito di collaborazione citiamo: Il Pensiero Sistemico. Un Ponte tra Scienza e Religiosità. Cangemi Editore, Roma 2006; Attestare la Verità. Un discorso poetico tra Scienza e Religiosità, Cangemi Editore, Roma 2006; Is there a Herarchical Consciousness? Individual, Social and Cosmic Consciousness, STR, Curtea Veche Publ., Bucarest 2008; Eco-etica. Per un future possible, Morlacchi Editore, Perugia 2012; Creazione del paesaggio, Paesaggio della creazione,Edizioni ETS, Pisa 2014.