Ricerca avanzata
Home Le Collane philosophica (160) 9788846744333
Libro cartaceo
€ 16,00 € 13,60
Sconto -15 %

Il Postumanesimo Filosofico e le sue Alterità

Autore/i: Francesca Ferrando
Introduzione di: Rosi Braidotti

Collana: philosophica (160)

Pagine: 172
Formato: cm.14x22
Anno: 2016
ISBN: 9788846744333

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Link correlati

Il Postumanesimo è la filosofia del nostro tempo, in grado di fronteggiare l’integrale ridefinizione della nozione di umano, determinata dagli sviluppi scientifici e bio-tecnologici, sociali e culturali del XXI secolo. Il paesaggio filosofico che si è andato delineando comprende diverse scuole di pensiero, quali il Postumanesimo, il Transumanesimo, l’Antiumanesimo e il Nuovo Materialismo. Questo libro spiega le somiglianze e le differenze tra le varie correnti e offre un contributo teoretico originale al Postumanesimo Filosofico, superando l’ambito accademico e raggiungendo la società in senso esteso. La forza del postumano è quella di appartenere sia all’individuo che alla specie. Nell’analizzare criticamente il passato e il presente dell’essere umano, nell’individuare futuri possibili per le postumanità in divenire, il Postumanesimo Filosofico si presenta come un percorso alla scoperta del sé, riconosciuto in quanto alterità. Il suo apporto alla storia e alla visione planetaria è critico, necessario, e al contempo, rigenerativo: un’onda anomala nel pensiero occidentale.


Francesca Ferrando è filosofa del Postumanesimo. Insegna Filosofia nel Programma di Liberal Studies della New York University (NYU). Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Filosofia e Teoria delle Scienze Umane presso l’Università di Roma Tre e il Master in Studi di Genere presso l’Università di Utrecht (Olanda). Ha pubblicato numerosi articoli in riviste e antologie accademiche, ed è stata insignita del premio filosofico «Vittorio Sainati», con il riconoscimento del Presidente della Repubblica Italiana. Coinvolta sia nella ricerca scientifica che nella divulgazione mediatica, è stata la prima conferenziera TED a trattare il tema del postumano ed è stata annoverata dalla rivista americana «Origin Magazine» tra «le cento persone più creative che stanno trasformando il mondo». Per maggiori informazioni: www.theposthuman.org