Ricerca avanzata
Home Le Collane àltera. Politiche e teorie della sessualità (1) 9788846743077
Libro cartaceo
€ 10,00 € 8,50
Sconto -15 %

Politiche dell’orgoglio

sessualità, soggettività e movimenti sociali

Autore/i: Aa.Vv.
A cura di: Massimo Prearo

Collana: àltera. Politiche e teorie della sessualità (1)

Pagine: 212
Formato: cm.14x21
Anno: 2015
ISBN: 9788846743077

Stato: Disponibile
  • Descrizione

L’orgoglio, come affermazione e autodeterminazione dell’esistenza, non è solo la sfida che il singolo lancia all’ambiente ostile in cui vive, ma è soprattutto una forma di sapere che circola all’interno dello spazio della militanza come bene comune, come motore dei movimenti lesbici, gay, bisessuali, transessuali e transgender, queer, intersex e/o asessuali – LGBTQIA. Le soggettività messe in movimento dalle minoranze sessuali sono il risultato di relazioni che, nella quotidianità del lavoro militante, trasformano l’individuale in collettivo e fanno dell’orgoglio una questione politica.

Questi saggi propongono un’analisi delle tensioni sorte in merito all’emergenza e all’integrazione di componenti e tematiche in precedenza escluse o invisibili, fra cui i soggetti transgender o la questione intersex; relegate ai margini, come le lesbiche; negate perché scomode, come quelle dei soggetti che sfuggono al modello dell’omosessuale “moderno”; impensate, come l’esperienza della doppia discriminazione, sessuale e razziale; sfuggenti, come la politica queer; o nuove, come le contro-mobilitazioni che contestano le politiche di genere e della sessualità, suscitando strategie di lotta inedite.

Si tratta dunque di fornire strumenti per interpretare e capire alcuni dei nodi che, negli ultimi anni, hanno trasformato l’attivismo e l’identità stessa dei movimenti LGBTQIA.

Contributi di: Elisa A. G. Arfini, Daniela Crocetti, Aurélien Davennes, Magali Della Sudda, Konstantinos Eleftheriadis, Massimo Prearo, Gianfranco Rebucini, Susan Stryker, Verta Taylor, Nancy Whittier



Massimo Prearo è assegnista di ricerca con borsa dell’Unione Europea “Marie Curie” presso il Centro di ricerca “PoliTeSse – Politiche e Teorie della Sessualità” dell’Università degli Studi di Verona, con un progetto di ricerca sui movimenti LGBTQIA italiani. Dopo aver conseguito un dottorato in Studi politici all’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi, è stato Visiting Research Fellow alla University of Sussex e ha insegnato Scienze politiche all’Université de la Rochelle. Ha recentemente pubblicato Le moment politique de l’homosexualité. Mouvements, identités et communautés en France (Presses Universitaires de Lyon, 2014), e tradotto in francese Elementi di critica omosessuale di Mario Mieli (EPEL, 2008). È cofondatore e direttore della rivista «Genre, sexualité & societé».