Ricerca avanzata
Home Le Collane Scienze dell'educazione (163) 9788846737786
Libro cartaceo
€ 12,00 € 10,20
Sconto -15 %

Adolescenti, famiglie e nuovi modelli educativi

Autore/i: Claudia Secci

Collana: Scienze dell'educazione (163)

Pagine: 132
Formato: cm.14x22
Anno: 2013
ISBN: 9788846737786

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Nel volume si affronta il tema di una definizione attuale dell’adolescenza, costruita intorno a un percorso teorico che dalla prospettiva di Erikson giunge fino a concezioni più attuali. Se il passaggio di sviluppo adolescenziale è stato trattato, però, prevalentemente dalla psicologia e dalla sociologia, qui i termini privilegiati sono quelli del pedagogico/educativo. Si pone, inoltre, il problema del rischio, del disagio e della difficoltà adolescenziale e di come ricondurre tali aspetti a un progetto di vita desiderabile per l’individuo e per il suo contesto sociale e ambientale. È visto come prioritario il ruolo svolto dalla famiglia e dalle famiglie, intese nelle loro differenti e innovative forme attuali. Il focus della riflessione, in tal senso, è l’intreccio tra i mutamenti familiari intervenuti negli ultimi decenni e i nuovi modi, individuali e sociali, di vivere l’adolescenza. Vi è, infine, un approfondimento dei temi trattati attraverso la messa a fuoco di elementi, vicende e personaggi di alcuni film. Il tema è sviluppato secondo due direttrici: da un lato l’impatto formativo del cinema, attraverso i meccanismi d’identificazione, sugli adolescenti e dall’altro la possibile lettura in chiave pedagogica di film che, secondo differenti stili e prospettive, raccontano l’adolescenza, le sue implicazioni familiari ed educative.

Claudia Secci è ricercatrice di Pedagogia Generale e Sociale e insegna dal 2001 Educazione degli Adulti presso il Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia dell’Università degli Studi di Cagliari. Ha svolto docenze in corsi di formazione per gli insegnanti, per gli educatori professionali e per formatori nell’ambito del volontariato sociale. La sua attività di ricerca si è incentrata sulle dimensioni sociali, ma anche professionali, dell’educazione in età adulta e sul tema dell’orientamento. Recentemente ha svolto studi sul tema dell’apprendimento permanente, quale elemento che accompagna l’individuo fino nell’età adulta. Tra le sue pubblicazioni, Autori e scuole di pensiero nella dimensione educativa internazionale, in “Studi sulla formazione”, 2 2008; i volumi Modelli di adultità. Problematiche dell’educazione [Roma 2006] e La politica come tema e dimensione dell’educazione degli adulti. Gramsci, Capitini, Freire [Napoli 2012], Apprendimento permanente e educazione. Una lettura pedagogica [Milano, 2013].