Ricerca avanzata
Home Le Collane Quaderni della Fondazione Dino Terra (5) 9788846732484
Libro cartaceo
€ 9,00 € 7,65
Sconto -15 %

L'interrogativo etico in una realtà globalizzata

Percorsi e confronti

Autore/i: Amedeo Anelli , Mauro Ceruti , Francesco Forte , Eugenio Lecaldano , Angelo Genovesi

Collana: Quaderni della Fondazione Dino Terra (5)

Pagine: 72
Formato: cm.14x22
Anno: 2012
ISBN: 9788846732484

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Nel far propria l'esigenza che emerge dalle profondità di una realtà sempre più interconnessa nelle sue diverse e talvolta persino contrastanti spinte direzionali, gli originali contributi raccolti in questo libro sollecitano alla riflessione attenta e chiarificatrice i settori più diversi del dibattito e della discussione pubblica circa la questione dei criteri e dei valori di riferimento chiamati ad illuminare e guidare i comportamenti individuali e collettivi. L'interrogativo etico viene così posto come termine di confronto problematico e critico tanto nei riguardi della visione che la scienza contemporanea propone di se stessa - di qui la possibilità di ridiscutere tematiche sensibili quali quelle della definizione di morte dell'essere umano o legittimare atti quali il testamento biologico - quanto nei confronti dell'economia e dell'arte.

AMEDEO ANELLI è direttore di «Kamen'. Rivista internazionale di poesia e filosofia».

MAURO CERUTI è professore ordinario di Filosofia della Scienza presso l'Università di Bergamo e senatore della Repubblica.

FRANCESCO FORTE, già presidente della Commissione Finanza e Tesoro del Senato della Repubblica, è professore emerito di Scienza delle Finanze presso l'Università La Sapienza di Roma.

EUGENIO LECALDANO è professore emerito di Filosofia morale presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università La Sapienza di Roma.

ANGELO GENOVESI, già docente di Epistemologia delle scienze umane e Analisi delle tendenze culturali contemporanee all'Università IULM di Milano, è membro del CLEPUL presso la Fondazione di Scienza e Tecnologia dell'Università di Lisbona e presidente della Fondazione «Dino Terra» di Lucca.