Ricerca avanzata
Home Le Collane Obliqui (23) 9788846732200
Libro cartaceo
€ 14,00 € 13,30
Sconto -5 %

L'arte della longevità in buona salute

Autore/i: Ettore Bergamini

Collana: Obliqui (23)

Pagine: 172
Formato: cm.14x21
Anno: 2012
ISBN: 9788846732200

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Con linguaggio semplice, ma scientificamente corretto, questo libro ci insegna gli interventi che contrastano l'invecchiamento del corpo umano (dalla dieta all'attività fisica, ai grassi poli-insaturi, agli antiossidanti) e ci aiuta a godere della grande longevità conquistata nel XX e XXI secolo "in buona salute". Il suo autore, Ettore Bergamini, gerontologo di fama internazionale, è garanzia per un testo che sa tenere insieme la semplicità della scrittura con la serietà della divulgazione scientifica.

È dall'età di trent'anni che l'invecchiamento ogni giorno ruba un po' delle nostre funzioni e ci rende sempre più deboli, fragili, facili ad ammalarci. E sempre più spesso il medico riesce a scacciare la morte, ma non riesce a restituire la salute, e così i costi aumentano in maniera esponenziale.

L'attuale crisi economica, di cui ancora non si intravede la fine, erode sempre più risorse e fa soffrire tutti i servizi che assicurano salute e coesione sociale, proprio quando aumenta la popolazione anziana, più bisognosa di assistenza e di cure. È ormai a rischio la governabilità dell'assistenza sociale e sanitaria.
Come si invecchia dipende però in grandissima parte dalle nostre scelte di vita. Perché, allora, non imparare a usare per il nostro corpo la stessa cura con cui cerchiamo di rallentare l'invecchiamento della nostra automobile?

ETTORE BERGAMINI, ordinario di Patologia generale dell'Università di Pisa, è gerontologo ben noto a livello internazionale. È stato presidente della America Gerontological Society e si occupa da oltre venti anni dei meccanismi alla base della medicina antinvecchiamento. Attualmente coordina il servizio gratuito di educazione alla prevenzione primaria delle malattie invecchiamento-associate organizzato dall'Asl 5 di Pisa, dal Centro di Ricerca sull'Invecchiamento della Università di Pisa, e dalle Terme di Casciana, con la collaborazione del Pennington Center for Biomedical Research della State University of Louisiana.