Ricerca avanzata
Home Le Collane Poeti Cristiani (7) 9788846717979
Libro cartaceo
€ 18,00 € 15,30
Sconto -15 %

Ad un senatore convertitosi dalla religione cristiana alla schiavitù degli idoli

Autore/i: Ps.-Cipriano
Traduzione di: Marinella Corsano
Con un saggio di: Roberto Palla

Collana: Poeti Cristiani (7)

Pagine: 144
Formato: cm.17x24
Anno: 2006
ISBN: 9788846717979

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Un personaggio importante è tornato al paganesimo, tradendo la fede cristiana professata solo per pochi anni. Seguace della Magna Mater e sacerdote di Iside, pratica culti che lo rendono ridicolo e suscitano il sarcasmo del poeta. Si atteggia a filosofo e muta opinione, sedotto da quelle altrui. Instabile ed incerto, viene richiamato alla coerenza e alla moderazione. Diffidi della troppa sapienza - il sapere eccessivo rende stolti - recuperi la fede nel vero Dio, si penta della propria colpa e ottenga il perdono!
Attribuita dalla tradizione medievale a Cipriano, ma non riconducibile al vescovo di Cartagine, la poesia ci giunge dall'ambiente romano di fine quarto-inizi quinto secolo. Il cristianesimo sta muovendo l'ultimo, inesorabile attacco al paganesimo morente.