Ricerca avanzata
Home Le Collane Percorsi di psicanalisi (4) 88-467-1495-4
Libro cartaceo
€ 14,00 € 11,90
Sconto -15 %
Il senso e i modi della cura

Il senso e i modi della cura

Autore/i: AA.VV.
A cura di: G. Bertelloni , S. Berti , P.G. Curti

Collana: Percorsi di psicanalisi (4)

Pagine: 168
Formato: cm.14x22
Anno: 2005
ISBN: 88-467-1495-4

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Psicanalisti provenienti da esperienze e percorsi diversi riflettono insieme su un tema estremamente attuale che riguarda il senso della cura, i suoi modi e la specificità della psicanalisi. Cosa implica la domanda d'analisi? Da che cosa vogliono guarire gli esseri umani? L'analisi non dovrebbe assecondare l'ostinazione a riafferrare qualcosa che sfugge e sottrae la piena padronanza su ciò che accade. La cura è l’esperienza che può consentire ad un soggetto che soffre di fare un passo indietro rispetto a se stesso, interrogare il suo sintomo e, da qui, il suo desiderio.
In ogni cura - cioè nel suo esercizio come nella sua teoria e nella sua etica - risuona l'eco esclusiva e imperativa di una particolare idea del soggetto, di un'idea del dolore, di un'idea del linguaggio e della civiltà. Compito essenziale è far vacillare la granitica idea salutista secondo la quale la terapia è, comunque, un bene per il soggetto.
La psicanalisi è moderna: si affaccenda con l'incurabile nonostante gli sforzi degli psicanalisti per trasformarla in psicoterapia. La psicanalisi, se è tale, è innanzitutto una pratica e una cura della soggettività, in questo senso l'unica pratica a porsi effettivamente il problema della guarigione.
Possiamo avere una chance di accogliere, assumere un aspetto di noi stessi e tentare di farne qualcosa. Questo esercizio chiede che si "faccia la pace" col nostro passato, non per riconsegnarlo all’oblio di una nuova rimozione, ma per farne tesoro.
Così questo testo diventa un'occasione per interrogarci criticamente sul senso e i modi in cui la cura si prodiga nell'epoca biopragmatica delle scorciatoie terapeutiche, che per lo più paiono promuovere accorgimenti anestetizzanti per mettere a tacere malessere e disagio.