Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846732774
Libro cartaceo
€ 38,00 € 32,30
Sconto -15 %

Medicina, bioetica e diritto

I problemi e la loro dimensione normativa - 2 edizione


A cura di: Patrizia Funghi , Fausto Giunta , Caterina Paonessa

Collana: fuori collana

Pagine: 486
Formato: cm.17x24
Anno: 2013
ISBN: 9788846732774

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Lo sviluppo della medicina e delle biotecnologie ha dischiuso orizzonti problematici, che non interessano soltanto la ristretta cerchia di quanti, muovendo da formazioni diverse, hanno eletto la bioetica a specifico campo di interesse. Medici e giuristi, nella quotidianità del loro impegno professionale, vengono chiamati ad affrontare questioni che non possono rimanere appannaggio esclusivo della riflessione filosofica. In particolare, l'esigenza di direttive comportamentali è avvertita, sempre più, dai medici che si trovano a dover fronteggiare, nelle strutture di appartenenza, situazioni difficili da immaginare solo qualche anno addietro e, comunque, complesse da gestire. Per parte sua, il giurista ha dovuto allargare l'attenzione alla disciplina di quelle problematiche bioetiche che giungono al vaglio della nostra giurisprudenza.
Il presente volume, in questa seconda edizione rivisto e aggiornato, nasce dall'esperienza maturata dalla gran parte degli autori in seno ai Comitati etici, e mira a favorire il confronto interdisciplinare (o quantomeno multidisciplinare) nella consapevolezza della variabilità dei punti di vista. Questo obiettivo viene perseguito attraverso l'analisi di casi problematici, talvolta estremi e comunque insoliti, ispirati perlopiù da situazioni e fatti di cronaca, giunti al tavolo dei Comitati etici per un consulto.

Patrizia Funghi è dottore di ricerca in deontologia ed etica medica nell'Università di Siena, in cui attualmente è titolare di un assegno di ricerca. È membro di diversi Comitati etici locali e Comitati etici per la sperimentazione dei farmaci della Toscana. Si interessa prevalentemente di bioetica clinica. Negli ultimi anni si è occupata in particolar modo della formazione dei professionisti della salute.
Fausto Giunta è avvocato e insegna diritto penale nell'Università di Firenze. I suoi studi nel campo del biodiritto, sollecitati dall'esperienza maturata in seno ai Comitati etici locali e alle Commissioni di bioetica della Regione Toscana, hanno privilegiato le problematiche connesse al consenso informato, alla sperimentazione clinica, alla trapiantologia e all'eutanasia.
Caterina Paonessa è avvocato e dottore di ricerca in discipline penalistiche nell'Università di Firenze; attualmente è titolare di un assegno di ricerca in diritto penale nell'Università di Firenze. È membro del Comitato etico locale e del Comitato etico per la sperimentazione dei farmaci della Azienda USL 10 di Firenze. I suoi studi nel campo del biodiritto hanno riguardato principalmente la responsabilità penale del medico e la disciplina delle direttive anticipate di trattamento.