Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846721730
Libro cartaceo
€ 90,00 € 76,50
Sconto -15 %

Dizionario Sanscrito-Italiano

Fondato da Oscar Botto

Autore/i: x
A cura di: Saverio Sani

Collana: fuori collana

Pagine: LII, 1978
Formato: cm.17x24
Anno: 2009
ISBN: 9788846721730

Stato: Non disponibile
  • Descrizione
  • Recensioni
  • Link correlati

© Comitato Dizionario Sanscrito-Italiano, Torino Direttore scientifico: Saverio Sani Coordinamento editoriale: Irma Piovano Con una introduzione alla lingua e alla grammatica sanscrita A un secolo e mezzo dal riconoscimento ufficiale del sanscrito tra le discipline accademiche - l'affidamento della cattedra a Gaspare Gorresio risale al 1852 -, il Primo Dizionario Sanscrito-Italiano risponde a una esigenza assolutamente fondata e obiettiva: quella di affrancare gli studiosi e i cultori italiani della lingua sanscrita dalla dipendenza dai lessici stranieri offrendo loro un moderno strumento di consultazione aggiornato alla luce delle più recenti conoscenze lessicografiche. Il Dizionario è frutto di un lavoro pluriennale organizzato da un Comitato scientifico-editoriale, appositamente costituito nel 1999, e al quale hanno partecipato équipe di schedatori appartenenti a varie università italiane. I dati lessicali sono via via confluiti nella banca dati del Dipartimento di Linguistica dell'Università degli Studi di Pisa che, sotto la direzione di Saverio Sani, ha svolto la funzione di centro di raccolta delle schede, organizzazione lessicale informatizzata ed elaborazione delle voci. Il Dizionario comprende 180 mila lemmi. Per facilitare la consultazione anche da parte di studiosi non specialisti e, più in generale, dei cultori di discipline indologiche, i lemmi, sia semplici sia composti, sono stati elencati individualmente e non raggruppati, come in molti attuali dizionari sanscriti, sotto radici o temi principali.

  • Oscar Botto, nel cuore dell'India | [ da www.lastampa.it ]

  • In libreria il dizionario sanscrito-italiano | Intervista al curatore dell'opera Saverio Sani
    [ da ilgiornale.unipi.it ]