Ricerca avanzata
Home Ricerca avanzata Alessandro Panajia
CHIAVE DI RICERCA (anche parziale)



LISTA DELLE COLLANE

Attualmente il catalogo contiene 3971 titoli disponibili su 4616

Trovati n. 22 Libri

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • pag 1/5

    Soffiano
    Luogo della memoria e degli affetti

    Autore:  Alessandro Panajia

    Collana:  fuori collana (0)

    Il Cimitero della Misericordia di Soffiano, posto tra le colline di Marignolle, di Bellosguardo e di Scandicci Alto, è luogo di memorie pubbliche e private. All’interno del suo perimetro il visitatore può perdersi nell’ammirare opere d’arte o vecchie ...


    Je vous écris de Pise
    Pise à travers les dessins et la correspondance d’une famille française du XXIème siècle (1833-1845)

    A cura di  Alessandro Panajia

    Collana:  fuori collana (0)

    […] Maman et moi allons régulièrement à la messe chaque dimanche à l’église San Francesco, et souvent nous nous promenons et nous recueillons dans le cloître […]

    Petite Adèle ...


    Lysine
    Una “cosacca” amica di d’Annunzio

    Autore:  Alessandro Panajia

    Collana:  fuori collana (0)

    Nella aristocratica e vivace Firenze della belle époque d’Annunzio si muove a suo agio tra fastosi concerti e botteghe antiquarie o di alto artigianato, tra eleganti salotti borghesi così come nei silenzi degli scaffali della Biblioteca Laurenziana, tra le sale ...


    La Badia di Carigi
    La storia e il sogno

    A cura di  Maurizio Gronchi, Alessandro Panajia

    Collana:  fuori collana (0)

    Questa raccolta di Atti, nata dal Convegno (28 novembre 2015) progettato e organizzato da Don Maurizio Gronchi, affronta le vicende storiche e religiose della Badia di Carigi, importante realtà finora sconosciuta alla maggior parte degli stessi abitanti di Montefoscoli, sino ad ...


    Una città silenziosa
    Storie di vita e di morte dei Fratelli della Misericordia, sepolti nel Cimitero monumentale fiorentino di “Pinti”

    Autore:  Alessandro Panajia

    Collana:  fuori collana (0)

    Varcare la soglia del Cimitero Monumentale di “Pinti” è come entrare in una città silenziosa e dormiente, poiché i defunti, come dicono gli epitaffi, dormono e riposano. Passeggiare in questo luogo permette di comprendere, in modo diverso, la storia, l’arte, la cultura delle persone che vi ...


  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • pag 1/5