Ricerca avanzata
Home Le Collane Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identita' e culture

Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identita' e culture

logo

Polifonica: una collana per persone di confine, che credono nel dialogo, talvolta anche conflittuale, tra i diversi sguardi disciplinari riconducibili al vasto insieme delle Scienze Umane: la pedagogia, la filosofia, la psicologia, l’antropologia, la storia, l’arte, la musica, la psichiatria e la letteratura.
Specializzazione e approfondimento disciplinare non dovrebbero essere sinonimi di chiusura, poiché è esattamente dal dialogo con altri sguardi che si può rendere il proprio più profondo e complesso. Si può abitare un territorio collocandosi al suo centro e da lì osservarne l’estensione oppure privilegiarne i confini e spingere il proprio sguardo dentro e fuori per infrangere almeno un po’ le barriere che li delimitano. Si tratta di qualcosa di simile a quanto accade in musica con la polifonia: un modo di comporre, contrapposto alla monodia, che mette in dialogo voci diverse, umane e strumentali, con differenti disegni melodici e ritmici, ma con pari dignità le une rispetto alle altre. Il risultato è una sorprendente armonia d’insieme, ottenuta attraverso una ben precisa costruzione contrappuntistica, cioè di contrapposizione delle parti. La complessità, del resto, altro non è se non la capacità di individuare legami dove non sembrano essercene o di crearne di nuovi ottenendo, così, una visione multiforme e creativa dell’oggetto di studio prescelto.

 

Collana diretta da
Maria Antonella Galanti
(Università di Pisa)

Comitato scientifico
Fanno parte del comitato scientifico, oltre a studiosi di pedagogia e di didattica e pedagogia speciale studiosi di arte e media, filosofia, letteratura e critica letteraria, musicologia, neuropsichiatria e sociologia.

Alberto Mario Banti (Università di Pisa)
Simonetta Bassi (Università di Pisa)
Carla Benedetti (Università di Pisa)
Stefano Brugnolo (Università di Pisa)
Fabio Bocci (Università di Roma Tre)
Andrea Borghini (Università di Pisa)
Franco Cambi (Università di Firenze)
Alessandro Cecchi (Università di Pisa)
Lucio Cottini (Università di Udine)
Piero Crispiani (Università di Macerata)
Luigi D’Alonzo (Università Cattolica di Milano)
Lucia de Anna (Università degli studi di Roma "Foro italico")
Adriano Fabris (Università di Pisa)
Alfonso Maurizio Iacono (Università di Pisa)
Sandra Lischi (Università di Pisa)
Alessandro Mariani (Università di Firenze)
Roberto Maragliano (Università degli studi Roma Tre)
Fabrizio Meroi (Università di Trento)
Luigina Mortari(Università di Verona)
Marisa Pavone (Università di Torino)
Maria Grazia Riva (Università di Milano Bicocca)
Bruno Sales (Neuropsichiatra Asl Toscana Centro)
Alessandro Tosi (Università di Pisa)


scarica scheda
referee doppio cieco

[ pdf ]

Recensione  Video/Booktrailer

Disturbi del neurosviluppo e reti di cura
Prospettive neuropsichiatriche e pedagogiche in dialogo

Autore:  Maria Antonella Galanti, Bruno Sales

Collana:  Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identita' e culture (3)

Il testo tratta dei principali disturbi del neurosviluppo, vale a dire le disabilità intellettive, neuromotorie e dello spettro autistico, ma anche di quell’ampia fascia di confine che rientra nella definizione attuale di BES. La rete di cura è la cornice ...


Una gigantesca follia
Sguardi sul Don Giovanni

A cura di  Maria Antonella Galanti, Sandra Lischi, Cristiana Torti

Collana:  Polifonica. Sguardi diversi tra immaginario, identita' e culture (1)

Sul mito di Don Giovanni si è incentrato, dall’ottobre del 2014 a tutto il 2015, il poliedrico festival Una gigantesca follia, scaturito dalla collaborazione tra Teatro Verdi e Università di Pisa, che ha permesso di attraversarne molte possibili declinazioni: nella musica, ...