Ricerca avanzata
Home Ricerca avanzata Alfredo Ferrarin
CHIAVE DI RICERCA (anche parziale)



LISTA DELLE COLLANE

Attualmente il catalogo contiene 4657 titoli disponibili su 5448

Trovati n. 11 Libri

  • 1
  • 2
  • 3
  • pag 1/3

    I poteri della ragion pura
    Kant e l'idea di una filosofia cosmica

    Autore:  Alfredo Ferrarin
    Tradotto da  Luigi Filieri

    Collana:  Dialectica. Figure del pensiero filosofico (12)

    Contro ogni settorializzazione del pensiero di Kant, che divide ambiti isolati gli uni dagli altri al servizio di scopi diversi (conoscenza, morale, estetica e finalità), e frammenta l’unità della prima Critica in facoltà ...


    L'elemento immaginario
    Autore:  Cornelius Castoriadis
    A cura di  Alfredo Ferrarin
    Tradotto da  Marco Ridolfi

    Collana:  Dialectica. Figure del pensiero filosofico (11)

    Quando introduce L’istituzione immaginaria della società, Castoriadis annuncia un libro parallelo a cui sta lavorando, dal titolo L’elemento immaginario, che però non riuscirà mai a terminare. Tuttavia, ...


    Esperienza della ragione
    Hegel e Husserl in dialogo

    Autore:  Danilo Manca

    Collana:  Dialectica. Figure del pensiero filosofico (2)

    Hegel e Husserl sono tra i più importanti filosofi della modernità. Hanno elaborato dei metodi per filosofare e influenzato intere epoche. Tuttora il loro rapporto rimane scarsamente indagato. Il presente saggio contribuisce a colmare questa lacuna. Protagoniste sono ...


    Hegel e la fenomenologia trascendentale
    A cura di  Danilo Manca, Elisa Magrì, Alfredo Ferrarin

    Collana:  Zetetica (4)

    Il rapporto tra la filosofica classica tedesca e il movimento fenomenologico novecentesco è ancora poco studiato, ma in anni recenti sta destando notevole interesse. Questo volume raccoglie contributi, in gran parte di giovani studiosi, accomunati dall’intento di instaurare un dialogo ...


    Galilei e la matematica della natura
    Autore:  Alfredo Ferrarin

    Collana:  Obliqui (35)

    Cosa significa interrogarsi oggi sul significato della scienza di Galilei a quattrocentocinquant’anni dalla sua nascita? Qual è la sua importanza per la filosofia moderna? Per rispondere a queste domande non basta soffermarsi sulle conseguenze teoriche o epistemologiche delle scoperte ...


  • 1
  • 2
  • 3
  • pag 1/3