Ricerca avanzata
Home Ricerca avanzata Stefano Perfetti
CHIAVE DI RICERCA (anche parziale)



LISTA DELLE COLLANE

Attualmente il catalogo contiene 4669 titoli disponibili su 5468

Trovati n. 6 Libri

  • 1
  • 2
  • pag 1/2

    Pensare l'esperienza musicale
    A cura di  Stefano Perfetti

    Collana:  philosophica (275)

    Questo libro nasce da un dialogo a più voci tra musicisti/musicologi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Luigi Boccherini” di Lucca e studiosi (perlopiù filosofi) dell’Università di Pisa e della Higher ...


    Nature imperfette 
    Umano, subumano e animale nel pensiero di Alberto Magno

    Autore:  Stefano Perfetti

    Collana:  philosophica (226)

    Il teologo e filosofo medievale Alberto Magno (1200ca.-1280) ha scritto pagine ricchissime sulle strategie di cooperazione tra animali, sul rapporto tra comunicazione e vita sociale, sull’apprendimento nel bambino e negli animali, sul rapporto tra istinto naturale e abilità ...


    Animali pensati
    nella filosofia tra medioevo e prima età moderna

    Autore:  Stefano Perfetti

    Collana:  philosophica (109)

    In un lungo arco temporale (dall'età tardoantica, attraverso il medioevo, fino agli inizi dell'età moderna) filosofi e teologi hanno rinunciato a osservare gli animali, preferendo all'esperienza l'analisi concettuale e la manipolazione simbolica. Dunque è possibile raccontare una storia non di ...


    Scientia, Fides, Theologia
    Studi di filosofia medievale in onore di Gianfranco Fioravanti

    Autore:  Aa. Vv.
    A cura di  Stefano Perfetti

    Collana:  fuori collana (0)

    I saggi medievistici di questo volume sono stati espressamente composti da un gruppo di colleghi e amici per festeggiare il settantesimo compleanno di Gianfranco Fioravanti. Senese di natali e di temperamento (è nato a Colle di Val d'Elsa il 30 settembre 1941), Gianfranco Fioravanti si è ...


    Conoscenza e contingenza nella tradizione aristotelica medievale
    Autore:  aa.vv.
    A cura di  Stefano Perfetti

    Collana:  philosophica (44)

    Come è possibile avere scienza certa di ciò che è mutevole? Se il paradigma del sapere è un discorso rigoroso che verte su oggetti immutabili, il campo della scienza sembra restringersi solo a oggetti come gli enti matematico-geometrici. Quando gli autori delle università medievali ...


  • 1
  • 2
  • pag 1/2