Ricerca avanzata
Home Le Collane Letteratura italiana

Letteratura italiana

 

 

Recensione  Video/Booktrailer

Scrittura, gestualità, immagine
La novella e le sue trasformazioni visive

Autore:  Angela Guidotti

Collana:  Letteratura italiana (10)

Il volume contiene alcune riflessioni sul genere "novella" e sul suo stretto rapporto prima con il teatro e poi anche con il cinema, in un fertile scambio di motivi, personaggi e dinamiche spazio-temporali. Osservando il passaggio dalla pagina scritta alla scena o allo schermo si possono ...


D'annunzio e dintorni
Studi per Ivanos Ciani

Autore:  aa.vv.
A cura di  Milva Maria Cappellini, Antonio Zollino

Collana:  Letteratura italiana (9)

I testi qui raccolti rendono conto, come è lecito attendersi in simili occasioni, della fertile lezione di un amico e maestro che è facile sentire vivo e presente fra noi. Ma, trattandosi di Ivanos Ciani, sarebbe davvero imperdonabile anche solo sfiorare il convenzionale, sempre in agguato ...


La verità del sentimento
Saggio su Tre Croci di Federigo Tozzi

Autore:  Antonio Zollino

Collana:  Letteratura italiana (8)

Per quanto la maggioranza dei pareri critici correnti tenda ad esaltare la qualità e la sostanza innovativa di Con gli occhi chiusi, "Tre croci" risulta a tutt’oggi uno dei romanzi migliori di Tozzi e, in assoluto, una delle opere più interessanti del primo ventennio del ...


La storiografia letteraria nel settecento italiano
Autore:  Franco Arato

Collana:  Letteratura italiana (7)

Il Settecento, secolo dei lumi e delle rivoluzioni, fu anche il tempo in cui vennero a maturazione in tutta Europa i moderni metodi della ricerca storica. In questo libro è affrontato il tema della storiografia e dell’erudizione letteraria in Italia nei cento anni che corrono tra l’esile, per ...


Metamorfosi del mito classico da Boccaccio a Marino
Nuova edizione riveduta e ampliata

Autore:  Anna Cerbo

Collana:  Letteratura italiana (6)

Poeti, pensatori e pittori di ogni tempo ripropongono materiali mitologici, in cerca del divino e di quell’«immediato» che – secondo Hölderlin – «sfugge non solo agli uomini ma anche agli dèi». Così la letteratura, e in generale l’arte, è custode dei miti e depositaria delle verità in essi ...