Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846761033
Libro cartaceo
€ 18,00 € 17,10
Sconto -5 %

Carta Sociale Europea


A cura di: Vincenzo Antonio Poso
Introduzione di: Francesco Buffa

Collana: fuori collana

Pagine: 164
Formato: cm.11,5X19
Anno: 2021
ISBN: 9788846761033

Stato: Disponibile
  • Descrizione

La Carta Sociale Europea è stata adottata a Torino il 18 ottobre 1961 dagli Stati membri del Consiglio d’Europa ed è stata ratificata e resa esecutiva in Italia con la legge 3 luglio 1965, n. 929. Successivamente sono stati adottati il Protocollo addizionale, contenente nuovi diritti, 5 maggio 1988 (ratificato e reso esecutivo in Italia con la legge 8 marzo 1994, n. 207), il Protocollo di emendamento 21 ottobre 1991 (ratificato e reso esecutivo in Italia con la legge 14 dicembre 1994, n. 705) e il Protocollo addizionale sui reclami collettivi 9 novembre 1995 (ratificato e reso esecutivo in Italia con la legge 28 agosto 1997, n. 298).
Il testo qui pubblicato è quello risultante a seguito della revisione fatta a Strasburgo il 3 maggio 1996, che contiene anche i diritti garantiti dal Protocollo addizionale 5 maggio 1988 (l’Italia lo ha ratificato e reso esecutivo con la legge 9 febbraio 1999, n. 30). Il nuovo testo revisionato della Carta Sociale Europea è destinato a sostituirsi progressivamente a quello originario secondo quanto disposto nella Parte III e nella Parte IV e sarà assistito sia dai controlli previsti dal Protocollo 21 ottobre 1991, sia dal nuovo sistema di reclami collettivi disciplinato dal Protocollo addizionale 9 novembre 1995.
In questa nuova edizione la Carta Sociale Europea viene offerta ai lettori con un articolato commento introduttivo, recante una ampia panoramica della disciplina e delle pronunce applicative: l’autore, Francesco Buffa, è attualmente Consigliere della corte di Cassazione italiana e giudice del Tribunale del contenzioso delle Nazioni Unite; ed è stato altresì magistrato distaccato a Strasburgo presso la Corte europea dei diritti dell’Uomo.