Ricerca avanzata
Home Le Collane Scritture della visione

Scritture della visione

logo

collana diretta da Lorenzo Cuccu
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Recensione  Video/Booktrailer

    Corpi che si sfogliano
    Cinema, generi e sessualità su «Cinesex» (1969-1974)

    Autore:  Giovanna Maina

    Collana:  Scritture della visione (23)

    Nel settembre 1969 nasce «Cinesex», “Rassegna internazionale di fotofilm e attualità cinematografica” e oggetto peculiare nella stampa maschile del periodo. Questo volume rappresenta un primo tentativo di ricognizione sul cineromanzo sexy d’inizio anni ...


    Frammenti di cinema
    Archivi e museografie d’artista

    Autore:  Francesco Federici

    Collana:  Scritture della visione (22)

    Atlanti, collages, frammenti, compilation film. Sono solo alcune tra le innumerevoli forme che gli artisti hanno scelto per lavorare con l’archivio, in un complesso di pratiche e di ricerche che, da ormai molti anni, lo hanno portato al centro della scena artistica. ...


    La scoperta dell'attore cinematografico in Europa
    Attorialità, esperienza filmica e ostentazione durante la seconde époque

    Autore:  Mattia Lento

    Collana:  Scritture della visione (21)

    Questo studio dà conto della rivoluzione produttiva, distributiva e spettacolare avvenuta a partire dal 1910 con l'irrompere dei film di Asta Nielsen e ricostruisce le caratteristiche peculiari del cinema della seconde époque, ovvero del cinema europeo degli anni ...


    Nell’ombra di Hitchcock
    Amore, morte e malattia nell’eredità di Psycho

    Autore:  Mauro Giori

    Collana:  Scritture della visione (20)

    Nella letteratura su Alfred Hitchcock, pur sterminata, vi è ancora un aspetto singolarmente trascurato: la fortuna di cui ha goduto presso i colleghi, notoriamente vasta almeno quanto quella di pubblico e critica. Questo volume offre un contributo per colmare tale lacuna, sottoponendo ad ...


    Antonioni
    Il discorso dello sguardo e altri saggi

    Autore:  Lorenzo Cuccu

    Collana:  Scritture della visione (19)

    «Un regista è un uomo come tutti gli altri. Eppure la sua vita non è normale. Vedere per noi è una necessità. Anche per un pittore il problema è vedere, ma mentre per il pittore si tratta di scoprire una realtà statica, o anche un ritmo, se vogliamo, ma un ritmo che si è fermato nel ...


  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5