Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846752864
Libro cartaceo
€ 14,00 € 11,90
Sconto -15 %

Mettersi al mondo

Educazione al paesaggio per le nuove generazioni

Autore/i: Gianluca Cepollaro , Luca Mori

Collana: fuori collana

Pagine: 140
Formato: cm.14x21
Anno: 2018
ISBN: 9788846752864

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Galleria fotografica

La transizione del concetto di paesaggio da sfondo e decoro a spazio di vita, con il conseguente passaggio dalla centralità del vedere a quella dell’agire e del percepire con tutti i sensi, ci introduce in un campo di straordinario interesse in termini educativi, all’interno del quale connettere temi rilevanti per comprendere il passato, interpretare il presente e progettare il futuro, avendo come principale riferimento la tensione verso una buona vivibilità. Ciò è possibile perché attorno al paesaggio convergono molti temi urgenti della contemporaneità, dalla gestione delle risorse naturali alla qualità degli spazi costruiti, dalla cura del patrimonio culturale al cambiamento climatico.
Questo volume è pensato come una guida e come un repertorio di idee per un’educazione al paesaggio all’altezza delle sfide del nostro tempo. La prima parte presenta un quadro teorico e un’ipotesi concettuale di riferimento, che insiste sulla centralità dell’esperienza nei processi di apprendimento e sull’opportunità di superare gli approcci tradizionali al tema, muovendo verso metodi e modelli di lavoro basati sull’esperienza, interdisciplinari, intergenerazionali e interculturali. La seconda parte presenta poi molte attività didattiche, progettate in particolare per le scuole primarie e secondarie di primo grado, utilizzabili sia in classe sia in contesti extrascolastici per riflettere sulle complesse relazioni tra esseri umani e paesaggio.


Gianluca Cepollaro è vice-direttore della tsm-Trentino School of Management presso la quale dirige la step-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio. Sul tema della formazione e delle competenze ha pubblicato Senso e misura. La valutazione nelle organizzazioni (2016, con U. Morelli, Edizioni ETS), La formazione tra realtà e possibilità (2014, con G. Varchetta), Le competenze non sono cose (2009), Competenze e formazione (2001). Sull’educazione al paesaggio ha curato Paesaggio lingua madre (2014, con U. Morelli) e Paesaggio e vivibilità (2017, con U. Morelli, Edizioni ETS).
Luca Mori, dottore di ricerca in Discipline filosofiche (Università di Pisa), collabora come formatore sul paesaggio con step-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio e MUSE - Museo delle Scienze di Trento. Tra le pubblicazioni: Giochi filosofici (2018), Utopie di bambini. Il mondo rifatto dall’infanzia (2017, Edizioni ETS).