Ricerca avanzata
Home Le Collane MOD La modernita' letteraria (65) 9788846752345
Libro cartaceo
€ 13,00 € 11,05
Sconto -15 %

Nascondimento e rivelazione

Parole di Manzoni poeta

Autore/i: Giuseppe Palazzolo

Collana: MOD La modernita' letteraria (65)

Pagine: 136
Formato: cm.15,5x22,5
Anno: 2018
ISBN: 9788846752345

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Nascondimento e rivelazione sono le due figure attorno a cui si raccolgono i significati della scrittura del Manzoni lirico. Dal giovanile ‘ritrarsi’ fino al confronto maturo con il Dio che si rivela e si nasconde, l’opera manzoniana trova nella poesia la propria ‘via regia’ all’inquieta ricerca del vero. Da questo orizzonte originario, presto condensato nell’emblema del ‘sentire e meditare’, si sviluppa una parola che vuole essere profezia e testimonianza, preghiera e meditazione della sublime ironie della croce, scenario tragico e spazio di affidamento a una grazia dai contorni ‘materni’. Manzoni attraversa la frattura del Romanticismo senza tentazioni nostalgiche, ma volgendo lo sguardo a Gerusalemme, masticando e rimasticando la parola delle Scritture fino ad interiorizzarla e restituirla alla compagnia degli uomini. Il poeta si riappropria così del tempo attraverso la riscoperta della tensione apocalittica giudaico-cristiana e in tale prospettiva escatologica declina il proprio impegno di poeta ‘civile’, dando forma altresì ad un diverso linguaggio dell’esperienza lirica.


Giuseppe Palazzolo è dottore di ricerca in Italianistica (Lessicografia e Semantica del linguaggio letterario europeo) e tutor didattico di Letteratura Italiana Contemporanea presso l’Università di Catania. Ha cominciato a svolgere la sua attività scientifica all’interno del Centro di Informatica Umanistica diretto da Giuseppe Savoca (per il quale ha realizzato la concordanza integrale del Manzoni lirico), nonché nell’ambito di PRIN sulla letteratura dell’Otto-Novecento. Suoi saggi su Manzoni, Pirandello, Pavese, Levi, Fortini, Eco sono apparsi su importanti riviste scientifiche. Ad Umberto Eco ha dedicato pure un recente studio monografico, Umberto Eco. Epifa­nie, ossessioni, gnosi (2017). Nel quadro della sua attività di docente e di collaboratore editoriale si è costantemente occupato anche di questioni relative alla didattica della letteratura.