Ricerca avanzata
Home Le Collane MEFISTO supplement (8) 9788846751546
Libro cartaceo
€ 26,00 € 22,10
Sconto -15 %

Croce Rossa Italiana e welfare dal 1914 al 1927

Esperienze di interventismo umanitario


A cura di: Nico Bortoletto , Giovanni Silvano

Collana: MEFISTO supplement (8)

Pagine: 268
Formato: cm.
Anno: 2018
ISBN: 9788846751546

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Croce Rossa, la più grande organizzazione umanitaria del mondo, presente in tutti gli scenari di combattimento della Grande Guerra, in Italia fu parimenti attiva sui fronti sia militare sia civile. Riconoscibile in trincea e nelle retrovie, essa divenne familiare anche tra la popolazione civile, che poté trovarvi più che un’astratta disponibilità al soccorso, una prossimità al bisogno e all’emergenza di natura tecnica e umana insieme. Gli uomini e le donne di Croce Rossa, protagonisti in questo volume, tutti formati al servizio, furono spesso personalità di primo piano della cultura e della scienza contemporanee. Basterebbe ricordare la figura del premio Nobel Camillo Golgi. Forse pure con una certa dose d’inconsapevolezza, insieme scrissero una pagina significativa della storia dell’umanitarismo del primo Novecento. Una storia che s’intreccia con la ricerca delle prime forme organizzative del welfare moderno. Ma dove, quando e come operò la Croce Rossa Italiana prima della Grande Guerra fino al consolidamento del Fascismo in Italia? I saggi raccolti esplorano momenti e profili della presenza di Croce Rossa in anni tra i più drammatici della nostra storia.


Nico Bortoletto è docente presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo. Tra le sue pubblicazioni: Laboratori per il benessere e lo sviluppo locale, (con E. Minardi), Homeless Book ed., Faenza-Bologna, 2016; Ricercazione, Innovazione, Sviluppo Locale, (con E. Minardi), FrancoAngeli, Milano, 2015; Storia della Croce Rossa in Emilia-Romagna dalla nascita al 1914 (con C. Cipolla e A. Ardissone, a cura di), FrancoAngeli,  Milano, 2013.


Giovanni Silvano è professore ordinario di Storia moderna presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità nell’Università di Padova. Con il Mulino ha pubblicato A beneficio dei poveri. Il Monte di pietà di Padova tra pubblico e privato (1491-1600), 2005 e Società e Terzo settore. La via italiana, 2011 (a cura di). Con M. Rippa Bonati, Claudio Maddalena e altri ha pubblicato per FrancoAngeli Sanità, amministrazione e cura, 2013. Nello stesso anno ha curato la ristampa di Assistenza e clinica nell’ospedale S. Francesco a Padova (secoli XVII-XIX), già pubblicato nel 2012 da CLEUP a Padova. Nel 2015 ha curato il volume La scuola della carità a Padova, Skira, Milano.