Ricerca avanzata
Home Le Collane Quaderni del Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Milano (6) 9788846751096
Libro cartaceo
€ 23,00 € 19,55
Sconto -15 %

I volti della musica: allegoria, Spirito, realtà

Autore/i: Giulia Ferraro , Ivana Valotti , Claudia Ferrari

Collana: Quaderni del Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Milano (6)

Pagine: 228
Formato: cm.17x24
Anno: 2018
ISBN: 9788846751096

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Questo numero presenta tre approcci diversi alla musica. Il primo saggio è dedicato all’enigmatico complesso architettonico di Castel del Monte. Il termine ‘allegoria’ dunque pare opportuno, essendo quella costruzione al centro d’intrecci musicali, filosofici e astronomici, che spaziano dalla simbologia botanica ai rapporti tra l’edificazione e le proporzioni musicali.
Il secondo, più storicistico, illumina con brillante sintesi l’evoluzione del Corale luterano e delle sue ricche implicazioni retoriche nelle versioni di J. S. Bach compreso il Clavier-Übung. L’importante solidità di conoscenza critica dell’argomento e la ricca informazione scientifica del saggio sarà valido strumento per il lettore che voglia accostarsi a questo complesso argomento.
Dopo lo Spirito, la realtà, nella quale la musica si confronta con la sensibilità sociale e la politica. L’analisi dell’opera di Luigi Nono, Al gran sole carico d’amore, è parsa particolarmente indicata per completare il trittico, attraverso la puntuale analisi del testo, della partitura, e l’attenzione alle figure femminili dell’opera.


Giulia Ferraro. Dopo una laurea conseguita nel 2012 in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Milano con votazione di 110 e lode, consegue la laurea nel 2015. Dal 2011 partecipa a numerosi concerti in qualità di soprano solista ed è docente di Canto presso l’Accademia “G. Pasta” di Como. Collabora con il Conservatorio di Milano, la Società del Quartetto e con la rivista «Cultweek» per la stesura di programmi di sala e recensioni di concerti.


Ivana Valotti. È titolare di Organo e composizione organistica al Conservatorio di Milano. Ha vinto diversi Concorsi e partecipa stabilmente al Collegium vocale et instrumentale Nova Ars Cantandi diretto da Giovanni Acciai. Ha realizzato numerose registrazioni comprese l’integrale dell’opera organistica di G. Cavazzoni e quello delle Toccate di G. Frescobaldi. È tra i fondatori dell’Accademia di Musica Antica di Milano e membro del Réseau Europeén de Musique Ancienne.


Claudia Ferrari. Dopo gli studi al DAMS di Bologna, si laurea con lode al Conservatorio di Milano, dove si specializza nello studio del repertorio del Novecento e contemporaneo. Lavora come freelance a «Il Corriere Musicale», al “Val Tidone Festival”, ai “Pomeriggi Musicali”, al “Festival Milano Musica” (2015) e alla “Fondazione Prometeo”.
Fa parte della direzione artistica dell’ensemble “Collettivo_21”, primo festival di musica contemporanea a Piacenza.