Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846749574
Libro cartaceo
€ 10,00 € 8,50
Sconto -15 %

Il cancro del seno

Quello che ogni donna deve sapere. Revisione della letteratura e prospettive future

Autore/i: Lanfranco Barbieri

Collana: fuori collana

Pagine: 56
Formato: cm.17x24
Anno: 2017
ISBN: 9788846749574

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Secondo molti ricercatori non ci sarebbero prove convincenti che gli screening mammografici riducono la mortalità e c’è anche chi sostiene che siano dannosi: non consentirebbero, infatti, diagnosi sufficientemente precoci. Il 15-25% dei noduli accertati può inoltre – per motivi oggi sconosciuti – regredire o stabilizzarsi (overdiagnosi); pertanto, molte donne sottostanno a cure inutili (overtrattamento). A questo poi si aggiungono l’effetto cancerogeno di accumulo dei raggi X (maggiore nei grossi seni e nelle donne in pre-menopausa) e la compressione delle mammelle la quale favorirebbe la dispersione di cellule tumorali per rottura di piccoli vasi sanguigni. Un’alternativa, solo parziale, è rappresentata dall’impiego della tele-termografia digitale la quale – se normale, – ha un “indice predittivo negativo” molto elevato (si parla del 95%) mentre – se anomala – può orientare verso la comparsa di un tumore del seno con largo anticipo: consentirebbe, infatti, di individuare eventuali anomalie pre-neoplastiche e lo stesso cancro assai prima della mammografia. Poiché, peraltro, essa ha un “indice predittivo positivo” basso (altre patologie del seno hanno, infatti, generiche anomalie termografiche) è spesso necessario completarla con altri test. Trattasi di una metodica semplice, innocua, indolore, senza contatti fisici e poco costosa, ma, soprattutto, che può incidere positivamente sulla sopravvivenza, la mortalità e la qualità di vita.


Lanfranco Barbieri (Pisa 1934), già Direttore U.O. di Radiologia e Coordinatore del Dipartimento Oncologico della Azieda USL 1 di Massa Carrara, già Consulente Radiologo C.N.R. Pisa. Specialista in Radiologia e Terapia Fisica; specialista in Ortopedia e Traumatologia.
Autore di numerose memorie scientifiche alcune delle quali a carattere monografico.
Fra i primi in Italia a promuovere metodi informatici in medicina (TEAM 2000 - Tecnologie Elettroniche Applicate alla Medicina; Congresso a carattere nazionale svoltosi nell’Auditorium della Fiera Internazionale Marmi e Macchine di Marina di Carrara con Forum delle maggiori industrie nel settore, il 28 e 29 gennaio 2000).
Pubblicazioni recenti (2013-2016): Human retina and digital Images processing in Radiology (recensito da: newsletter@media.fnomceo.it); Il Modello Sanitario Italiano è superato?; Introduzione alla Prevenzione e Diagnosi Precoce nelle Patologie Vascolari, Neurologiche ed Oncologiche, Edizioni ETS.