Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846748959
Libro cartaceo
€ 20,00 € 17,00
Sconto -15 %

CHINA FIRST

Da Mao Tze-tung a Xi Jinping

Autore/i: Simone Baschiera

Collana: fuori collana

Pagine: 294
Formato: cm.17x24
Anno: 2017
ISBN: 9788846748959

Stato: Disponibile
Anteprima:

  • Descrizione

Il titolo è una apodittica contrapposizione all’America First di Donald Trump. Il Presidente tycoon rilancia la necessità di una difesa ad oltranza degli interessi americani a quelle di tutte le altre nazioni; Xi Jinping immette la sua China First come “prima”nel continente asiatico. Uno Stato che si allarga tra Stati Uniti e Russia non come terzo incomodo, ma condizionando i loro rapporti. Xi Jinping, dall’ultimo World Economic Forum di Davos a Gennaio 2017, è uscito “primus inter pares” tra Trump e Putin e nessun scenario politico, economico e militare, potrà fare a meno della sua visione globale nei due emisferi. All’espansione esterna dello Stato cinese, si è coniugata una evoluzione interna della sua società, non più vincolata ai dogmi marxisti di Mao, ma ad una prassi di vita quotidiana che ormai si è impadronita della “way of life” occidentale, in qualche caso superandola. Dal punto di vista ordinativo e statuale, la Cina rimane una dittatura, dove il Partito Comunista Cinese comanda e pianifica tutto e tutti e che ha trovato in Xi Jinping il vero fulcro del mondo cinese per il XXI secolo. Queste pagine sono l’inizio di una nuova Storia del continente asiatico che influenzerà lo sviluppo futuro negli altri quattro continenti e di tutto lo spazio intorno al mondo.



L’Autore nei suoi scritti: Alto Adige- Südtirol 1966-1971; Libano 1982-1984; Huandoy’84; Trieste-Antartide, Via Livorno 1986; Prigionia, Evasione e Fuga, ha ripercorso gli avvenimenti che hanno segnato la sua carriera di Incursore del 9° Rgt “Col Moschin”, dal 1963 al 2000. Anni di operazioni di controterrorismo, guerriglia, guerre asimmetriche, guerre ibride, corredate da addestramenti e stages con tutte le Forze Speciali, non solo NATO, in Italia, Medio Oriente, Africa, Nord e Sud America. Degna di nota l’analisi Afghanistan (Edizioni ETS, 2012), in cui si esamina l’intervento di peacebuilding delle nostre Forze Armate in quel distante Paese, che è diventato “così vicino” e ci è costato 54 caduti e decine di feriti. Dedicatosi allo scenario strategico Mediorientale ed Europeo, l’Autore ha rivolto la sua attenzione al terrorismo fondamentalista musulmano con Guerre Islamiche (Edizioni ETS, 2015) e alla minaccia della risorta Russia con la Trilogia sul suo Leader, Putin, dal KGB al Cremlino; Il 2013 di Obama II e Putin III; Putin 2014-2015; volumi delle Edizioni ETS dal 2014 al 2016. Sempre nel 2016, per le Edizioni ETS, Libia, Bel Suol d’Amore, ove si auspica un intervento politico e militare del Governo italiano, che preservi nel Mediterraneo i fondamentali interessi del nostro Paese.