Ricerca avanzata
Home Le Collane Studi e testi di storia antica (23) 9788846747914
Libro cartaceo
€ 28,00 € 23,80
Sconto -15 %

Il ritorno della fenice

Intellettuali e potere nell’Egitto romano

Autore/i: Livia Capponi

Collana: Studi e testi di storia antica (23)

Pagine: 325
Formato: cm.14x21
Anno: 2017
ISBN: 9788846747914

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Che ruolo ebbe l’Egitto nella vita culturale dell’impero romano? Il Museo di Alessandria, celebrata sede di filologi e scienziati di fama nel periodo ellenistico, iniziò davvero un declino e una burocratizzazione sotto i Romani? Si può operare una distinzione etnica fra intellettuali greci ed egiziani? Quali strategie di sopravvivenza o di integrazione dovettero attuare dopo l’annessione romana d’Egitto, e quali furono i loro argomenti nel dialogo incessante fra conquistatori e vinti, fra cultura e potere? Il libro interroga le fonti greche e latine sugli intellettuali che operarono nell’Egitto di età imperiale, per ricostruire la fisionomia di queste poliedriche figure, spesso giunte fino a noi sotto forma di poche e frammentarie citazioni. Ne mette a fuoco le reazioni alla conquista romana, il gusto e la produzione, e la sorprendente capacità d’influenzare l’opinione pubblica e la politica, tanto da lasciare sulla storia di questo cruciale periodo un segno profondo, con conseguenze durature e su scala mondiale.


Livia Capponi (1975) è rientrata come Ricercatore al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Pavia grazie al programma “Rita Levi Montalcini” dopo circa quindici anni come dottoranda e poi docente di Storia Antica alle Università di Oxford e Newcastle-upon-Tyne. Si occupa di storia ellenistica e romana, papirologia, storia del popolo giudaico, storia economica e sociale del mondo antico; fra i suoi contributi, Augustan Egypt (Londra, Routledge 2005), Il tempio di Leontopoli in Egitto (Pisa, ETS 2007), Roman Egypt (Londra, Bloomsbury 2011). Collabora con il «Corriere della Sera» e l’inserto culturale La Lettura.