Ricerca avanzata
Home Le Collane Bagattelle. Testi iberici in traduzione (16) 9788846746740
Libro cartaceo
€ 10,00 € 8,50
Sconto -15 %

Non avete del cruschello?

Autore/i: Gil Vicente
Traduzione di: Mario Barbieri

Collana: Bagattelle. Testi iberici in traduzione (16)

Pagine: 68
Formato: cm.14x21
Anno: 2016
ISBN: 9788846746740

Stato: Disponibile
  • Descrizione

nota al testo di Selena Simonatti

Rappresentata nei primi anni del cinquecento, questa farsa di Gil Vicente (1465-1536) mette in scena due fra i personaggi più tipici del folclore iberico: lo scudiero portoghese, perennemente innamorato, e quello spagnolo, spaccone e millantatore. Introdotti dai loro rispettivi garzoni, che non perdono occasione di rimarcare lo stato di miseria in cui versano per colpa dei loro padroni, essi riflettono una realtà sociale minacciata da emergenti conflitti di classe. Conflitti ben sintetizzati dalla male parole con cui lo sdolcinato corteggiatore portoghese di Isabel viene scacciato dalla sua presunta suocera e dall’aspro diverbio che quest’ultima stabilisce con la figlia, impegnata a pavoneggiarsi e a trovare marito piuttosto che a rendersi utile lavorando. Bilingue in buona parte, la farsa riflette la felice osmosi fra cultura spagnola e portoghese che caratterizzò il XVI secolo e conferma, una volta di più, la straordinaria vivezza e mobilità linguistica del teatro vicentino.