Ricerca avanzata
Home Le Collane Il Portone / poesia (92) 9788846746672
Libro cartaceo
€ 6,00 € 5,10
Sconto -15 %

Idee peregrine

Autore/i: Nadia Puccinelli

Collana: Il Portone / poesia (92)

Pagine: 30
Formato: cm.14x21
Anno: 2016
ISBN: 9788846746672

Stato: Disponibile
Anteprima:

  • Descrizione

Qui c’è la vita con tutte le sue vicissitudini; i suoi incantamenti davanti ad una natura che coinvolge e trascina; che si fa misura e riflesso di un sentire profondo e generoso. D’altronde che cosa è la poesia se non che rivisitazione di paesaggi e intime riflessioni sul  vissuto? È così che la realtà si traduce in immagine; è così che perde il suo reale impatto per trasformarsi in visioni coccolate da un sentire pregno di nostalgia, di nòstoi. Di questo ha  bisogno il canto; di fatti sedimentati in animo e tornati  a vivere in sintagmi e fonemi che fluiscano con melodia; che con ritmo eufonico concretizzino la morbidezza del poièin; e l’animo fecondo della Puccinelli affida il suo sentire a foglie fragili e bizzarre atte a concretizzare l’idea di un’esistenza fuggitiva e precaria; un verde che attende quell’immane sciagura che tutto sottrae e porta via.



Nadia Puccinelli, lucchese di nascita, pisana d’elezione, fu avvicinata al mondo della poesia dal nonno materno, geologo umanista, che in un pomeriggio d’estate le pose fra le mani (era ancora bambina) i Canti di Giacomo Leopardi. La scuola e la biblioteca di casa le fecero conoscere ed amare i grandi lirici greci e latini. Così nel tempo maturò in lei il desiderio di esprimere in versi le proprie grandi o piccole emozioni.