Ricerca avanzata
Home Le Collane Il Portone / poesia (91) 9788846746665
Libro cartaceo
€ 6,00 € 5,10
Sconto -15 %

Magia di attese

Autore/i: Maria Luisa Daniele Toffanin

Collana: Il Portone / poesia (91)

Pagine: 32
Formato: cm.14x21
Anno: 2016
ISBN: 9788846746665

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Spiritualitā, passione, amore, affetti, vita, natura. Si racchiude in questi giochi di polisemica significanza, si dipana su queste note di perspicua rivelazione significante la silloge della Toffanin. Divisa in due sezioni di diacronica valenza, arricchita di allunghi emotivi, di coinvolgimenti fonosimbolici e di sinestetiche incursioni, riesce a dare corpo ad un crogiolo interiore che scalpita per uscire. E il tutto č controllato da argini di tale spessore lessico-verbale che non permettono ai sentimenti di tracimare in campi di pleonastico verbalismo, di decadente sentimentalismo; tutto č controllato, tutto č vissuto con la vivezza icastica di un’autrice adusa alla scrittura e all’impiego di trionfi naturali a livello panico-esistenziale. Magia di attese, il titolo. Attese e magie di nuovi arrivi; di nuova vita; di nuove e plurali intimitā affettive che nel fondo della poetessa si affidano ad un linguismo nuovo, moderno, incisivo, seppur tipico della sua scrittura; un linguismo fluente, armonico, compatto, conciso, impreziosito da univerbazioni di plurale connotazione visiva: forma-teatro, arte-catarsi-emozione, fascino-limite-misura… Il suo ‘poema’, pur partendo da un quotidiano registro di stampo eliotiano, riesce ad elevarsi ad una spiritualitā che tocca orizzonti azzurrati di cielo.



Maria Luisa Daniele Toffanin, nata a Padova, giā docente di italiano e storia negli istituti superiori, si dedica alla poesia e ad attivitā culturali. Nell’ambito dell’Associazione Levi-Montalcini promuove nelle scuole incontri letterari, momenti di poesia, laboratori di scrittura. Partecipa a convegni realizzati dall’Universitā di Udine e a iniziative promosse dal CILM della stessa Universitā. Sue poesie figurano in antologie e riviste nazionali ed internazionali. Ha ottenuti numerosi premi e lusinghieri consensi. Nota č anche la sua produzione critica.
Ha pubblicato i seguenti volumi: Dell’azzurro ed altro (1998, 2000), A Tindari (2000, 2001 - Premio Sorrentinum), Per colli e cieli insieme mia euganea terra (2002), Dell’amicizia-my red hair (2004, 2006 - Premio Venafro), Iter ligure (2006 - Premio Il Portone), Fragmenta (2006  opera ampiamente premiata), E ci sono angeli (2011), Appunti di mare (2012), L’attesa perlata di stelle e rugiada (2014 - finalista Premio Angelo Musco), Segreti casentini ed oltre a primavera (Premio Il Portone 2014), Florilegi femminili controvento (2015 - opera ampiamente premiata), Sottovoce a te madre (2015 - Premio Il Portone 2015), e con Massimo Toffanin I luoghi di Sebastiano (2015). Inoltre ha curato Una Padova altra. La libreria Draghi: osservatorio di cultura (2012) e con Mario Richter la pubblicazione degli Atti del convegno Il sacro e altro nella poesia di Andrea Zanzotto (2013) da lei organizzato.