Ricerca avanzata
Home Le Collane Il Portone / prosa (40) 9788846745613
Libro cartaceo
€ 6,00 € 5,10
Sconto -15 %

Tadmor

Autore/i: Maria Grazia Bajoni

Collana: Il Portone / prosa (40)

Pagine: 25
Formato: cm.14x21
Anno: 2016
ISBN: 9788846745613

Stato: Disponibile
  • Descrizione

“L’immensa emozione suscitata dalla notizia dell’assassinio di Khaled al-Asaad e delle circostanze che lo hanno determinato ha suscitato un’onda di universale e inorridita indignazione. Un tale concentrato di orrore richiedeva una catarsi. Maria Grazia Bajoni ha aperto questa via in un modo che mi sembra in profondo accordo con la persona stessa di Khaled. Lungi dal cedere ai facili toni del patetico, della magniloquenza, alle imprecazioni roboanti, la meditazione poetica dell’autrice ha reso a quest’uomo rimasto semplice nella sua esemplare incarnazione dell’umanità l’omaggio più bello e, al tempo stesso, più sofferto, che gli si poteva tributare. Ben oltre la comunità degli archeologi in lutto, ogni essere umano che creda nei valori della civiltà, della cultura, dell’umanità stessa, non potrà che essergliene grato. A nessuno sfuggirà che questo monologo si nutre di immense risorse di sensibilità, di profondità intellettuale, di coscienza storica, di cultura artistica e di bravura, senza dimenticare la familiarità con l’Antichità che l’autrice ha approfondito durante la sua vita di studiosa” (J.-M. Carrié).



Maria Grazia Bajoni ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia romana presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales a Parigi. Ha insegnato lingua latina nella Facoltà di Lettere dell’Università Cattolica di Milano dove, attualmente, è Cultore della materia presso la cattedra di Letteratura Latina Medievale. Ha pubblicato articoli di filologia classica in riviste specializzate del settore in Italia e all’estero e il saggio Les grammairiens lascifs. La grammaire à la fin de l’Empire romain (Paris, 2008). Della sua produzione letteraria si segnalano il racconto epistolare Una virtù difficile (Firenze, 2011) e diversi racconti pubblicati nella nostra collana, fra i quali Il pane bianco (Pisa, 2007). Ha adattato per i bambini la Storia vera di Luciano di Samosata con il titolo La bugia vera di Luciano (Sestri Levante, 2014). Ha vinto numerosi premi letterari nazionali e internazionali tra cui il “Premio Andersen -
Baia delle Favole” 2016 per la miglior fiaba in lingua straniera.