Ricerca avanzata
Home Le Collane Jura. Temi e problemi del diritto (43) 9788846744517
Libro cartaceo
€ 23,00 € 19,55
Sconto -15 %

Teoria analitica del diritto I

La norma giuridica

Autore/i: Giorgio Pino

Collana: Jura. Temi e problemi del diritto (43)

Pagine: 228
Formato: cm.15x23
Anno: 2016
ISBN: 9788846744517

Stato: Disponibile
  • Descrizione
  • Recensioni

La norma giuridica è l’elemento base del diritto. Non ne è certo l’unico elemento (il diritto non è solo un insieme di norme), ma che nel fenomeno giuridico le attività di produzione e di applicazione di norme giuridiche abbiano un ruolo centrale è cosa difficilmente contestabile, anche da parte di chi non aderisca ad un approccio filosofico-giuridico specificamente “normativistico”. Dal fatto che il ruolo centrale della norma all’interno del fenomeno giuridico sia cosa ovvia non deriva però che siano altrettanto ovvie e pacifiche varie questioni che riguardano la struttura, l’esistenza e l’applicazione delle norme giuridiche; anzi, è spesso proprio quello status di ovvietà a rendere poco visibili tali questioni e le loro interne complicazioni. Questo libro intende allora offrire una trattazione critica e accessibile alle questioni più importanti di teoria della norma giuridica, quali: la definizione della norma, il rapporto tra norma e interpretazione, i diversi tipi di norme giuridiche (con particolare riferimento alla assai dibattuta distinzione tra regole e principi), i vari criteri di valutazione delle norme giuridiche (validità, efficacia ed effettività, giustizia, certezza, applicabilità), la strutturazione gerarchica delle norme giuridiche e le conseguenze di essa per l’interpretazione e l’applicazione del diritto. La trattazione di queste specifiche questioni, ispirata ad un approccio “analitico” in teoria del diritto, punterà inoltre a mostrare, più in generale, l’inseparabilità delle questioni attinenti alla norma giuridica da quelle attinenti all’ordinamento giuridico per un verso, e all’interpretazione e al ragionamento giuridico per altro verso.


Giorgio Pino è Professore di Filosofia del diritto nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Palermo. Tra i suoi lavori: Il diritto all’identità personale. Interpretazione costituzionale e creatività giurisprudenziale (2003), Diritti fondamentali e ragionamento giuridico (2008), Diritti e interpretazione. Il ragionamento giuridico nello Stato costituzionale (2010, trad. cast. Bogotà 2014), Derechos fundamentales, conflictos y ponderación (Lima, 2013), Interpretazione e “crisi” delle fonti (2014); ha inoltre curato il volume Filosofia del diritto. Introduzione critica al pensiero giuridico e al diritto positivo, con Aldo Schiavello e Vittorio Villa (2013). È condirettore di «Diritto & Questioni Pubbliche».