Ricerca avanzata
Home Le Collane Obliqui (57) 9788846743763
Libro cartaceo
€ 13,00 € 11,05
Sconto -15 %

Greco, che farne?

Ripensare il passato per progettare il futuro. Manuali e didattica tra Sette e Novecento

Autore/i: Fabio Roscalla

Collana: Obliqui (57)

Pagine: 132
Formato: cm.14x21
Anno: 2016
ISBN: 9788846743763

Stato: Disponibile
Anteprima:

  • Descrizione
  • Recensioni

Greco, che farne oggi? Quale il destino degli studi umanistici e più in generale del Liceo Classico? Sono domande attuali che riguardano il futuro del più prestigioso corso di studi superiori del nostro sistema scolastico, che ha formato per più di un secolo le menti più autorevoli della nostra cultura e della società civile. Il libro, ripercorrendo la didattica del greco nel Sette-Ottocento, scopre che dubbi, obiezioni, lamentele sulla presunta (o reale?) difficoltà del greco, oggi spesso ripetuti, sono già di allora. Eppure, a più di cento anni di distanza, siamo ancora qui con gli stessi interrogativi, con metodi di insegnamento che stentano a rinnovarsi. Il greco però e il Liceo Classico, nonostante tutto e tutti, permangono. Che fare allora del greco? Uno sguardo rivolto al passato, con una prospettiva storica, può aiutare a comprendere meglio il presente.



Fabio Roscalla (Pavia 1962), dottore di ricerca in Filologia classica, nel 2013 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale alla II fascia per Lingua e Letteratura greca. è professore di ruolo di latino e greco nei licei classici. Per i tipi dell’ETS ha scritto Biaios didaskalos. Rappresentazioni della crisi di Atene della fine V secolo (2005) e Arche megiste. Per una didattica del greco antico (2009).