Ricerca avanzata
Home Le Collane fuori collana 9788846743503
Libro cartaceo
€ 25,00 € 21,25
Sconto -15 %

“ALLA VIA COSÌ!”

L’Accademia Navale nelle cartoline del Mak π 100

Autore/i: Roberto Liberi

Collana: fuori collana

Pagine: 166, Ill.
Formato: cm.24x26
Anno: 2015
ISBN: 9788846743503

Stato: Disponibile
Anteprima:

  • Descrizione
  • Recensioni


Con il termine Mak π 100 già prima dell’unità nazionale si indicava, nelle accademie e nelle scuole militari, l’evento con il quale gli allievi festeggiavano la fine dei corsi e l’inizio della loro carriera nella Forza Armata. Quando in Italia prende piede l’uso della cartolina illustrata, si diffonde presto in Accademia la consuetudine di stampare delle cartoline ricordo. In queste i giovani ufficiali raccontano le loro speranze, la loro gioia nella conquista del primo grado da ufficiale, le difficoltà che si incontrano in Accademia, scolastiche e disciplinari, ma sempre con spirito positivo ed il sorriso sulle labbra. La grafica, in particolare dagli anni venti all’inizio degli anni quaranta, è particolarmente curata e riflette le correnti artistiche del periodo. I disegnatori sono gli stessi allievi (c’è sempre nel corso qualcuno più dotato…) ma nei primi anni è probabile anche il ricorso a illustratori esterni.
Questo libro, che si basa su una collezione privata fra le più complete del settore, si propone di far rivivere queste cartoline evidenziandone il significato: è un viaggio nella storia dell’istituto ma anche della Forza Armata perché attraverso i disegnatori e gli utilizzatori vengono rievocati episodi e fatti storici che fanno da sfondo alla vita degli allievi e ne costituiscono il futuro.
Come è logico la tradizione si interrompe dopo i primi anni del secondo conflitto mondiale. Riprenderà agli inizi degli anni cinquanta ma con diverso spirito fino alla sua scomparsa (anche se non totale) in linea con il declino dell’uso delle cartoline.
Accanto alle cartoline dei corsi normali il libro riporta analoghi esempi dei corsi di complemento e dei collegi navali, in modo da poter cogliere le differenti sfumature e rappresentare l’intero fenomeno nelle sue varie forme e caratteristiche.

Roberto Liberi nasce alla Spezia nel 1947 ed entra a 18 anni all’Accademia Navale di Livorno laureandosi in ingegneria elettronica presso l’Università di Pisa nel 1972. Dopo 45 anni di servizio in Marina, al termine dei quali raggiunge il grado di Ammiraglio Ispettore Capo delle Armi Navali, riesce a dedicare più tempo alle sue numerose passioni che vanno dalla fotografia (compresa quella naturalistica e quella sportiva) al culto delle tradizioni sia locali, nell’ambito della Lunigiana storica, sia della Marina Militare, in omaggio anche ad una tradizione familiare di antica data. Oltre a svariati articoli e conferenze nell’ambito di attività culturali nel territorio, è fra gli autori del libro Navi scuola a Livorno – L’Accademia Navale e la cantieristica livornese (Ed. Sillabe, 2007), ha curato la ristampa anastatica del volume Regolamento per il Lazzeretto del Varignano situato nel golfo Spezia (Edizioni ETS, 2011) ed il libro Menu di bordo – Il ricettario e la guida pratica per i cuochi della Regia Marina (Edizioni ETS, 2013).